03 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Ricercato internazionale acciuffato a Trezzo: sarà estradato

Ricercato internazionale acciuffato a Trezzo: sarà estradato

25 Ottobre 2013

Sulla sua testa pendeva un mandato di cattura internazionale, ma lui, un rumeno classe 1981, se ne stava tranquillo in un furgone lungo la via del cimitero a Trezzo sull’Adda. A notarlo una pattuglia del Nucleo operativo e radiomobile di Vimercate.

Nel suo paese di origine, la Romania, era ricercato dal 2011 per reati predatori commessi fra il 2010 e il 2011. Pensando forse di farla franca, si era trasferito in Italia e stava continuando la sua attività legata ai furti. Quando è stato controllato F.I. nullafacente e senza fissa dimora era a bordo del suo Fiat Ducato, con sè aveva due mazzi di chiavi d’auto, entrambe di auto risultate rubate, parcheggiate a poche decine di metri, si trattava di un Ford Transit rubato a Curno in provincia di Bergamo e una nuova Alfa Giulietta rubata a Lissone, entrambe restituite ai proprietari che ne avevano denunciato la scomparsa. Le macchine erano probabilmente pronte per essere utilizzate in furti o rapine.

L’uomo portato nel carcere di Monza è in attesa dell’estradizione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi