23 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza, via Medici: la passerella sulla ferrovia si fa attendere

Monza, via Medici: la passerella sulla ferrovia si fa attendere

8 Ottobre 2013

Sembrava un lavoro piccolo in grado però di portare un grande beneficio. Invece, la realizzazione della passerella di via Medici, progetto varato dalla precedente amministrazione targata Pdl – Lega, si è arenato fra le solite difficoltà burocratiche.

cantiere passerella via medici monza 1Da un anno il cantiere, il cui costo ammonta a 456 mila euro è fermo senza che l’intervento sia mai veramente iniziato e i residenti cominciano a perdere la pazienza: la passerella è stata pensata per consentire a ciclisti e pedoni di attraversare il ponte sopra la ferrovia (un ponte molto stretto sopra la linea Milano – Chiasso) in sicurezza, senza correre il rischio di essere urtati o travolti.

Che il progetto non fosse molto fortunato, lo si era capito quasi subito. Infatti, la prima gara d’appalto è andata deserta costringendo la giunta a rivedere i tempi di consegna: la prima data di fine lavori era stata fissata nel novembre 2012.

Insomma, il ritardo è conclamato e i residenti hanno esaurito la pazienza. Il cantiere ha infatti occupato una mezza dozzina di parcheggi e in qualche circostanza pare che sia stato anche visitato da ladri e vandali.

Nel frattempo, l’assessore alle Opere pubbliche del comune di Monza Antonio Marrazzo ha fatto sapere che la colpa del ritardo è di Rfi che sta chiedendo ulteriori chiarimenti in materia di sicurezza del cantiere.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Commenti

  1. Ho seguito questo corso per coordinatore sicurezza cantieri con rilascio attestato:
    http://masterfad.it/corso/coordinatore-sicurezza-cantieri/

    Lo consiglio a tutti

Articoli più letti di oggi