17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Immigrati e rifugiati, parte un nuovo progetto di accoglienza a Monza

Immigrati e rifugiati, parte un nuovo progetto di accoglienza a Monza

28 Ottobre 2013

Sviluppare un sistema di accoglienza per rifugiati e richiedenti asilo. E’ questo l’obiettivo della delibera adottata dalla giunta monzese di Roberto Scanagatti nel corso di una delle ultime sedute. Il documento impegna l’esecutivo cittadino su di un fronte quanto mai aperto in questi ultimi giorni: quello dell’immigrazione.

In sostanza, l’amministrazione guidata dal centro sinistra ha assunto l’onere di porre in essere una serie di azioni mirate a garantire assistenza sanitaria, liguistica, culturale e sociale, oltre che servizi per l’inserimento scolastico, lavorativo e assistenza per l’alloggio. Inoltre, la delibera stabilisce che “al fine di favorire il processo di sviluppo del sistema di welfare”, la giunta “ritiene opportuno effettuare specifiche azioni di fund raising volte ad ampliare la rete delle fonti di finanziamento degli interventi di politica sociale attraverso la valorizzazione delle opportunità presenti a livello locale”. I comuni coinvolti nel progetto sono otto per un totale di 28 posti. Monza è capofila e mette a disposizione quattro posti per donne. 

Il progetto inizierà nel 2014 e avrà durata triennale. All’ospite verrà garantito un pocket money di tre euro giornalieri al quale andrà aggiunto un contributo vitto di quattro euro. Verrà fornito un kit prima accoglienza in ingresso e verrà attivato un percorso di apprendimento dell’italiano attraverso il Ctp integrato da percorsi con associazioni di volontariato. Verrà curato l’inserimento lavorativo attivando borse e tirocini lavorativi. Costo annuale del progetto: 356 mila euro comprensivo del 20% di cofinanziamento pari a 71.640 euro

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Commenti

  1. Va bene aiutare gli stranieri, ma non dimentichiamo i troppi
    poveri Italiani che non hanno piu’ il lavoro. Che cosa devono fare? Se non si e’ piu’ tanto
    giovani non e’ semplice emigrare, soprattutto quando negli altri Paesi, per
    quanto riguarda il lavoro, vi e’, giustamente, una “prelazione” per i
    residenti.

  2. Il solito buonismo che non porta a nulla di buono … La Brianza ha già il record di presenze di immigrati stranieri, vogliamo aumentare ulteriormente questo numero, con queste iniziative ? Che il Comune pensasse piuttosto a fare qualcosa in termini di sicurezza, visto che le cose da questo punto di vista sono peggiorate. O a riparare le strade, visto che fanno schifo.

  3. aiutare gli italiani? ah già quelli non si può se no la kienge dice che siam razzisti.bene, facciamoli arrivare tutti qui dai, c’è spazio, c’è lavoro e c’è sicuramente più sicurezza..che schifo di paese.

  4. Matteo Meroni dice:

    Sinceramente mi sembra inutile e solo finalizzato a farsi pubblicità. Prima di aiutare gli immigrati, accertatevi che vi siano servizi sufficienti per chi risiede a monza come Italiano. Chi non ha i mezzi per vivere una vita decorosa, spostarsi, l’assistenza necessaria al suo status di indigente. Aiutare gli immigrati ? a far cosa? ad integrarsi in un tessuto sociale già ” macinato ” dalla crisi? Volete proprio far perdere la pazienza a chi è sul filo del rasoio per il lavoro che non va o che sta andando ( a ramengo ) per sempre ? Siete i soliti del PD, tanto buoni da sembrare ben altro agli occhi della cittadinanza in difficoltà ad arrivare a fine mese… magra e ancora una volta riconfermata constatazione. Voi NON vivete nella realtà e non ascoltate le necessità delle persone, punto !

  5. non sono razzista ma gli stranieri andrebbero aiutati nel loro paese non nel nostro!

Articoli più letti di oggi