22 Giugno 2021 Segnala una notizia
Forum Unesco. La Lega (ri)attacca:"Il Pd smetta di prendere in giro i monzesi"

Forum Unesco. La Lega (ri)attacca:”Il Pd smetta di prendere in giro i monzesi”

9 Ottobre 2013

Forum dell’Unesco: per la Lega Nord lo scippo resta. Risponde in modo netto all’ordine del giorno dell’onorevole Roberto Rampi  (Pd) che strappava un impegno al Governo per il 2015 per riportarlo a Monza.

L’edizione 2014 sarà a Firenze che godrà anche di uno stanziamento di 400mila euro. E la il commento della Lega si riassume nelle parole di Massimiliano Romeo, consigliere Regionale, in quelle del segretario del partito a Monza, Federico Arena. «Lo scippo resta: il decreto Bray purtroppo esautora Monza e indica Firenze quale sede del Forum Mondiale della Cultura, addirittura con un contributo economico di 400 mila euro che per quanto riguarda le precedenti edizioni non era mai stato assegnato. – e aggiungono – Il PD e i suoi esponenti sul territorio e in Parlamento devono smettere di prendere in giro i monzesi e i cittadini lombardi. Lo strumento dell’ordine del giorno, da loro proposto, non è assolutamente vincolante né per questo governo né per i governi futuri. Non a caso a Roma vale il detto secondo cui “un ordine del giorno non si nega a nessuno. E’ tutto fumo negli occhi per nascondere, agli occhi degli elettori, il gravissimo gesto, compiuto con l’approvazione del decreto Bray, di portar via dalla monzese Villa Reale un evento internazionale di grande respiro e di regalarlo a Renzi. Non possiamo affermare che si tratti di uno scambio di favori all’interno del PD, certo è che ad essere danneggiata è in primo luogo la città di Monza. Resta un’ultima considerazione: se il Forum viene fatto ogni 2 anni e a Firenze sarà svolto nel 2014, come possiamo avere la sicurezza che nel 2015 l’evento sarà organizzato a Monza?».

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi