28 Novembre 2020 Segnala una notizia
Buche, scende il limite a 30 a Carnate. Il sindaco: “Stop a chi ci crede dei coglioni”

Buche, scende il limite a 30 a Carnate. Il sindaco: “Stop a chi ci crede dei coglioni”

16 Ottobre 2013

Strade rovinate, piene di buchi e automobilisti che ci finiscono dentro e chiedono i danni al comune. A Carnate il sindaco Daniele Nava ha detto stop alla file di creditori a quattro ruote imponendo il limite di 30 chilometri all’ora su tutte le strade di competenza cittadina.

Daniele-Nava-Pd-Carnate

Daniele Nava, sindaco Carnate

Le strade sono brutte a volte pessime e le buche non son poche: un problema che a Carnate è diventato cronico e che a portato negli uffici comunali molti automobilisti in cerca di un risarcimento.

“Ad oggi abbiamo una richiesta pari a quasi quarantamila euro di danni, una cifra enorme che non riusciamo e non vogliamo coprire per la totalità – afferma il sindaco Nava –, primo perchè non ci sono i soldi e secondo perché fra questi molti sono i furbetti che si presentano credendoci un bancomat o dei coglioni pronti a credere a tutti. Nessuno rimanendo sotto i 30 chilometri orari potrà dire di aver rotto l’auto in città”.

Parole durissime quelle del primo cittadino, che portano allo scoperto la drammatica situazione delle casse cittadine: “La nostra situazione economica è molto semplice – continua il sindaco – non è che il patto di stabilità blocca le possibili spese che ci permetterebbero di riasfaltare le strade della città, noi non abbiamo proprio un euro e solo quando riusciremo a mettere da parte un po’ di soldi potremmo riasfaltare le strade.”

Il nuovo limite, che entrerà in vigore entro massimo due settimane, sarà esteso a tutte le strade della città, ovviamente escludendo quelle provinciali. “Vogliamo mettere anche un freno alle centinaia di auto che ogni giorno sfrecciano per il centro per tagliare le code sulla tangenziale” afferma il sindaco, che conferma che il nuovo proveddimento scoraggerà chi fino ad oggi usava Carnate come una scorciatoia.

“Appena la polizia locale sarà stata istruita a dovere il progetto potrà partire con un limite che faremo rispettare fino in fondo” conclude il primo cittadino Nava.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Commenti

  1. Un futuro carnatese pentito dice:

    Gentile Dott. Nava, è sconcertante sapere che il bilancio economico del comue sia così grave da non poter far fronte alla manutenzione urbana (viabilità, verde pubbilco ecc.)
    Lo è ancora di più alla luce dello scandalo “stipendi dipendenti comunali” di recente emerso.
    Spero da parte sua ci sia una presa di posizione chiara e decisa.

    Grazie

  2. certo, i coglioni siamo noi che finiamo apposta nelle buche…
    pensasse a riparare le strade piuttosto che abbassare i limiti

  3. Tutto questo è vergognoso..gentile Dott.Nava, non pensa alla sicurezza di coloro i quali passano da queste strade? E i motociclisti e i ciclisti? a 30 km/h, se entrano in una buca, comunque cadono per terra…e quando c’è in gioco la vita delle persone, non c’è bilancio che tenga….

  4. Carnatese dice:

    Ci tengo a precisare che, oltre alle numerose buche, molti danni sono provocati dai numerosi dossi ILLEGALI. in quanto non applicabili se non in strade residenziali o chiuse e comunque non più alti di 7cm, anche con il limite a 30km/h…
    a carnate TUTTI i dossi non sono a norma e possono essere motivo di richiesta di risarcimento!
    forse, più che coglioni disposti a credere a tutto, nel comune di carnate ci sono coglioni diposti a non rispettare la legge, disposti a sprecare soldi per rifare dossi illegali piuttosto che coprire buche…

    ps. i suddetti dossi già di loro non a norma sono non segnalati e completamente neri da più settimane… motivo di ulteriore risarcimento per danni alle macchine dei furbetti…

  5. A Carnate ci sono dossi ogni 30 metri con relativo limite a 20 km/h, un parcheggio della stazione che pare Baghdad, buche et similia ovunque condito dai vigili che si appostano con l’autovelox puntato sulle strade in discesa. Della serie: ci impegniamo a rovinarvi le macchine, i soldi non li vedrete mai ma anzi siete voi che ce li dovete dare. Bravo sindaco, sei un luminare del benessere e del bilancio.

  6. la soluzione di abbassare a 30km il limite ricorda molto la storiella della moglie che taglia il pisello al marito per non essere tradita.. onestamente, mi sento io “coglione” (usando le sue parole) che ho dato il mio voto al signor nava alle comunali.. signor nava, a questo punto se andiamo a piedi il rischio non c’è nemmeno.. soluzioni serie per piacere, altrimenti, come dice qualcuno, è decisamente meglio tacere e dare l’impressione di essere stupidi che parlare e togliere ogni dubbio..

  7. sartiolo dice:

    A conferma che i Ns.Politici, di quasiasi colore e/o razza, pensano solo aigli interessi di partito…in una buona famiglia, se si è in difficoltà, a tirare la cinghia deve essere prima il capo….e non i figli….per cui…tu devi dare dimostrazione che quanto promesso in campagna elettorale non siano solo parole al vento…mettici del tuo….altrimenti fatti da parte…se non sei in grado!!!
    Cosa ti aspettavi forse di trovare un paese ricco???
    Se mancano i soldi, organizza una lotteria….non fà così anche lo stato???
    Fantasia ragazzi….fantasia……

  8. Se mai dovessi passare di li in moto e cadere,io sarò lieto di pagare una multa di eccesso di velocità……ma i danni li paga il comune…caro signor sindaco!!!!!!!!

Articoli più letti di oggi