24 Novembre 2020 Segnala una notizia
Carabiniere ferito a Palazzo Chigi, l'associazione Vittime del Dovere sarà parte civile al processo

Carabiniere ferito a Palazzo Chigi, l’associazione Vittime del Dovere sarà parte civile al processo

10 Ottobre 2013

L’associazione Vittime del Dovere, in qualità di onlus impegnata nella tutela di appartenenti delle forze dell’ordine o forze armate feriti o periti in servizio e delle loro famiglie, è stata ammessa quale parte civile al processo contro Luigi Preiti. Lo scorso 28 aprile Preiti sparò al Brigadiere Giuseppe Giangrande davanti a Palazzo Chigi, rischiando di ucciderlo e ferendo altri due carabineri.

«Siamo soddisfatti di questa decisione poiché viene riconosciuta l’attività svolta in questi anni dall’Associazione – dichiara la Presidente Emanuela Piantadosi – in particolare, il nostro affettuoso pensiero va a Giuseppe che sta affrontando la sua più grande prova di coraggio». Oltre a Giuseppe Giangrande, anche sua figlia Martina, che dal momento del suo ferimento non lo ha mai lasciato, sta dando prova di grande coraggio. Il Gup del Tribunale di Roma deciderà infatti nei prossimi giorni se Preiti fosse o meno capace di intendere e volere al momento dei fatti «Come mio padre, anch’io sono convinta che Preiti fosse lucidissimo quel giorno – ha dichiarato la giovane durante la trasmissione “Mattino 5” – domani il GUP deciderà se accogliere le richieste della difesa e io mi aspetto che almeno un po’ di giustizia venga fatta. Visto che il rito abbreviato gli è già stato concesso, speriamo in qualcosa di più sostanzioso». Giuseppe Giangrande intanto, continua la sua battaglia in ospedale dove lavora duramente per recuperare la mobilità attraverso estenuanti sessioni di fisioterapia «Non c’è giustificazione al gesto di Preiti – ha concluso Martina – E’ arrivata una sua lettera al Comando Generale, ma io non me ne faccio niente. Non mi interessa». La famiglia di Preiti intanto, lo definisce una “vittima del sistema”.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi