24 Novembre 2020 Segnala una notizia
Arcore: è arrivata la telecamera mobile, fioccano le multe

Arcore: è arrivata la telecamera mobile, fioccano le multe

8 Ottobre 2013

“Tagliare” il semaforo perché si ha fretta? ad Arcore non sarà più possibile, almeno senza non incappare nel nuovo dispositivo mobile che immortala chi non rispetta il rosso.

Centosesanta euro di multa recapitati direttamente a casa e 6 punti in meno sulla patente. Un occhio elettronico infallibile che ha mietuto le prime vittime all’incrocio semaforico fra via Grandi e via Gilera sulla Sp58.

“Abbiamo adottato il dispositivo rileva infrazioni da circa un mese – dichiara Bergamaschi Marco, comandante della polizia locale di Arcore – dodici sono stati gli automobilisti che fino ad oggi hanno ricevuto una multa, ma in elaborazione abbiamo già altri 8 casi”.

Il funzionamento è molto semplice: una volta installata sul semaforo, la telecamera rivela se l’auto sorpassa la linea di arresto con il semaforo rosso, scattando un paio di fotografie che serviranno al comando della Polizia Locale per individuare il proprietario e spedirgli a casa la multa. La diversità rispetto ad altri dispositivi presenti ad incroci semaforici è che questo è mobile e quindi può essere spostato a piacere dove potrebbe essercene più bisogno e non ha bisogno di nessun cartello di segnalazione, come afferma il comandante Bergamaschi.

L’effetto deterrente nei riguardi degli automobilisti indisciplinati sarà sicuramente efficace ma anche le casse comunali ne avranno un positivo beneficio.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Commenti

  1. Invece di provare a risolvere l’assurda viabilitá di uno dei paesi piú trafficati d’Italia, questi pensano a far cassa! Bravi, proprio bravi!

    • MassimoC dice:

      E cosa c’è di strano a sanzionare l’indisciplina della gente? Ben vengano queste iniziative. E chissà che qualcuno, sentendosi mobbato da questi grandi fratelli elettronici, non decida di lasciare a casa il suv per andare al bar di fronte e si faccia una bella camminata o pedalata.

  2. Ogni scusa è buona per inculare la gente…!!! spendeteli tutti in medicine i soldi…Non fate un cazzo…Andate a lavorare in fabbrica…!!

  3. Passare con il rosso e ricevere una multa vuol dire essere inculati! Mah

Articoli più letti di oggi