30 Novembre 2020 Segnala una notizia
Pio XI, un trittico di eventi per celebrare il centenario della sua ascesa alle Grigne

Pio XI, un trittico di eventi per celebrare il centenario della sua ascesa alle Grigne

11 Ottobre 2013

Sono passati 100 anni da quando Achille Ratti, il Papa che fu anche alpinista, originario di Desio salì per l’ultima volta sulla Grigna. Con un trittico di appuntamenti a partire da domenica 13 ottobre sarà celebrata questa ricorrenza. Si comincia con la Santa Messa in suo onore a Esino Lario, comune ai piedi delle Grigne, cui farà seguito l’inaugurazione di un monumento, mentre le poste italiane emetteranno  un annullo filatelico celebrativo del centenario.

Gli eventi proseguiranno fino al 27 ottobre: il 20 ottobre la Briantea CAI celebrerà la Santa Messa al rifugio Brioschi a oltre 2000 metri di quota, mentre sabato 26 ottobre nel poBottiglia papa Pio XImeriggio a Desio presso la sede del Centro Studi sarà presentato il quarto volume curato da Franco Cajani delle “Lettere di Achille Ratti (1880-1922)”. In quest’ultima occasione sarà esposta al pubblico la reliquia conservata fino ad oggi: la famosa bottiglia che Pio XI fece mettere per il suo successore del “2000”. Le bottiglie messe da parte erano ben due, una fu stappata proprio da Papa Wojtyla.

A presentare tutte queste iniziative al 30° piano di Palazzo Pirelli il primo di ottobre erano presenti il Sottosegretario Fabrizio Sala, il Presidente del Centro Studi Pio XI Agostino Gavazzi, il segretario del Centro Studi Franco Cajani, due esponenti di Briantea CAI, il sindaco di Esino Lario Giovanni Dell’Era e il presidente dell’ISEB Sergio Cazzaniga.

“Il nostro Papa (ricordiamo le origini desiane, ndr) – dichiara Agostino Gavazzi – è stato un pontefice un po’ dimenticato, in quanto subito dopo la sua morte arrivò la Seconda Grande Guerra che in qualche modo spazzò dai ricordi quanto era avvenuto in quegli anni. Oggi vogliamo commemorare con questi eventi Achille Ratti che come tutti sanno era un grande appassionato di montagna. La Santa Messa il 13 sarà celebrata dal Cardinal Dionigi Tettamanzi, mentre il monumento in bronzo dedicato a Pio XI è opera dello scultore esinese Michele Vedani (una copia in marmo si trova in Duomo a Milano) e quindi il convegno durate il quale sarà esposta la reliquia”.

 

Regione Lombardia Patrocina le celebrazioni di PioXI.

Il perchè Regione Lombardia abbia scelto di patrocinare il trittico di eventi lo ha spiegato Fabrizio Sala, sottosegretario con delega a Expo2015: “Il messaggio di Expo 2015 è “Energia per la vita, nutrire il pianeta”: ma non di solo cibo vive l’uomo. L’uomo ha bisogno anche di nutrimento spirituale e culturale, e solo se riesce ad alimentare bene lo spirito e la propria interiorità può ambire a costruire un futuro migliore. Ecco pertanto che momenti e celebrazioni come queste con il loro messaggio e il loro grande significato storico, culturale e religioso, ben si sposano con l’esposizione universale milanese del 2015. La cristianità e la grandezza di un Papa come Achille Ratti ci hanno regalato insegnamenti che sono oggi più che mai attuali e che sono orgoglio e vanto di una terra come la Brianza: vogliamo pertanto riproporli al mondo cogliendo l’occasione di far conoscere meglio e promuovere anche un grande patrimonio naturale e turistico come le nostre Grigne. Scalare una montagna e arrivare in vetta richiede sacrifici e presenta difficoltà che spesso paiono insormontabili: con il suo esempio Papa Ratti in versione alpinista ci ha invece insegnato a non mollare mai, a porci sempre obiettivi e traguardi ambiziosi. Con la stessa tenacia di Pio XI sono sicuro che riusciremo a fare di Expo 2015 un grande successo internazionale per la Brianza e la Lombardia”.

Ricordiamo che gli eventi contano sul patrocinio del Consiglio regionale della Lombardia, della Provincia di Milano e di quella di Monza e Brianza, di numerosi Enti e istituzioni locali.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi