24 Novembre 2020 Segnala una notizia
Pavan Free Bike: a Casatenovo un'invasione di maglie biancorosse

Pavan Free Bike: a Casatenovo un’invasione di maglie biancorosse

3 Settembre 2013

E’ ripresa con la “Marathon Bike della Brianza” la stagione sportiva di Pavan Free Bike che si era interrotta a fine luglio dopo la “Granfondo Alta Valtellina”, la classica di Bormio che aveva visto al via 16 atleti della formazione di Sovico.

Sono stati più di venticinque a Casatenovo i bikers biancorossi per la grande classica di fine estate, una festa che da 22 anni ha visto sempre la partecipazione degli atleti di Pavan Free Bike e, in queste ultime stagioni è diventata l’occasione per qualcosa che và al di là della pura partecipazione a quella che è la gara di casa. E …. dopo la gara, la festa, non per celebrare straordinari risultati, ma per rendere speciale l’accoglienza dei tesserati e di tutti gli amici di Pavan Free Bike, con un pranzo allo stand del club, un momento in cui stare insieme, un’occasione per prolungare una giornata in cui ritrovarsi è più importante di qualsiasi altra cosa.

Seduti ai tavoli in allegria, si è parlato della bella gara di Roberto Panzeri, ancora una volta ariete di Pavan Free Bike nelle classifiche con il 57° posto assoluto sugli impegnativi 68 Km della marathon brianzola, del settimo posto di categoria (182° assoluto su 730 classificati) del veterano Guido Colombo che a 59 anni si è messo dietro tanti ragazzi su una distanza non certo da prendere alla leggera, della determinazione di Roberto Borgonovo che ha tenuto le ruote di Guido fino all’ultimo chilometro, arrivandogli dietro per pochi secondi. Appena dopo i primi 200, anche Giancarlo Gargantini (205°) e Maurizio Brambilla (212°) erano soddisfatti per aver raggiunto i loro obiettivi, come anche Mauro Scaccabarozzi (250°) ha trovato nel suo risultato le soddisfazioni che cercava.

12° assoluto sul percorso corto di 46 Km, Cristian Gianotti è stato il più bravo di chi aveva scelto la distanza minore che ha visto nei primi 100 altri quatro atleti di Pavan Free Bike, il barlassinese Massimo Sotti (27°), Simone Paleari (31°), Paolo Terzaghi (55°) e Massimo Ballardini. A Casatenovo si sono fatti onore anche Maurizio Storelli e Guerrera Loris, nel loro primo impegno agonistico, arrivando poco fuori dai cento.

Ed ecco tutti gli altri in ordine sparso, tutti bravissimi ad arrivare al traguardo di una gara insidiosa dove serve tanta tecnica di guida, molta preparazione e altrettanta forza di volontà: Marco Tagliani, Fabrizio Meregalli, Franco Castelletti, Gianluca Battipaglia, ma anche gli altri che hanno pedalato il percorso corto arrivando oltre la 150ª posizione, Vittore Gianotti, Marco Montosi, Marco Giro e Mauro Mimmotti.

E’ stata una domenica mattina di cielo terso e temperatura ancora estiva quella che ha accolto i partecipanti della “Granfondo delle Alpi Hicari” che ha portato a spasso gli 800 ciclisti sulle strade della Valtellina e della Valmalenco. Buon risultato sul percorso medio di 91 Km per Vincenzo Formato, 88° assoluto sui 430 classificati, mentre Luca Bernuzzi che si è cimentato sul lungo di 125 Km ha concluso la sua fatica nelle retrovie.

 

fonte: ufficio stampa Pavan Free Bike

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi