04 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Investiti in tangenziale Est: sono un tifoso del gp ed una donna sconosciuta

Investiti in tangenziale Est: sono un tifoso del gp ed una donna sconosciuta

11 Settembre 2013

Stava andando a vedere il Gran Premio di Formula 1 a Monza, ma l’auto lo ha lasciato in panne ed è stato travolto ed ucciso. Stesso destino ha bussato alla porta di una donna che, senza apparente motivazione, sabato notte ha attraversato sulla tangenziale est morendo travolta dalle auto. Le sue generalità sono attualmente sconosciute, per questo la Polizia Stradale lancia un appello a chiunque possa dare indicazioni utili alla sua identificazione.

Il primo incidente è avvenuto nella notte dello scorso venerdì, quando un turista norvegese arrivato in Italia per andare al Gp stava percorrendo in auto la tangenziale Est. La sua auto ha però avuto un problema, così l’uomo ha accostato ed attraversato la tangenziale all’altezza di Cologno diretto ad un benzinaio. Non ci è mai arrivato. Sullo stesso tratto, la notte di sabato, una donna che probabilmente stava cercando di attraversare la tangenziale nonostante il buio e la scarsa visibilità, è stata travolta ed investita ripetutamente. I conducenti dei mezzi coinvolti nell’incidente hanno allertato i soccorsi, ma la donna non aveva indosso alcun documento di identità.  

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi