23 Novembre 2020 Segnala una notizia
Il Renate evita la sconfitta grazie all'infortunio dell'arbitro

Il Renate evita la sconfitta grazie all’infortunio dell’arbitro

2 Settembre 2013

Al 5’ minuto del secondo tempo, dopo aver fischiato un calcio di punizione, l’arbitro Oliveri di Palermo si accascia a terra colpito da un forte dolore al polpaccio. Si tratterà poi di uno stiramento. Qualche minuto di cure per cercare di risolvere il problema e gara che riprende al 12’ ma solo per un minuto. Il volenteroso direttore di gara non riesce proprio a correre e così fischia la fine del match. La partita odierna tra Renate e Spal dovrà essere quindi rigiocata dall’inizio partendo dal punteggio di zero a zero.

Prima dell’interruzione è la Spal a condurre per tre reti ad una. Le pantere nerazzurre iniziano la gara alla grande trovando il vantaggio dopo soli tre minuti. Lancio di Baldo all’interno dell’area di rigore, sponda di testa di Gualdi e grande sinistro in controbalzo di Castellani a sancire la sua prima rete ufficiale tra i Professionisti. Un minuto più tardi, Adobati si fa tutto il campo palla al piede superando l’intera retroguardia ferrarese. Solo davanti al portiere però, il laterale bergamasco non è abbastanza lucido per centrare lo specchio della porta.

Gli ospiti trovano coraggio e sugli sviluppi di tre calci da fermo riescono a siglare altrettante marcature. All 11’, punizione di Fantoni, sponda di testa di Silvestri e palla che carambola inavvertitamente prima sulla coscia di Spampatti e poi oltre la linea di porta difesa da Santurro. Quattro minuti più tardi, angolo corto di Di Quinzio per Cozzolino che restituisce subito il pallone. Il tentativo di cross si trasforma in una parabola perfetta che si insacca nell’angolino alto alla sinistra del portiere. Il terzo gol arriva al 26’ quando una punizione lunga di Fantoni rimbalza due volte prima di essere controllata di petto da Cozzolino e spedita in rete con un fulmineo diagonale.

La squadra di Boldini, nonostante il doppio svantaggio, cerca in tutti i modi di costruire gioco e si dimostra comunque pimpante ed in buona condizione. Al 5’ del secondo tempo succede ciò che è raccontato ad inizio cronaca e di fatto la partita finisce.

Verrà successivamente comunicato il giorno stabilito per il recupero. Ora la truppa di Boldini tornerà ad allenarsi Martedì per preparare al meglio la trasferta di Forlì.

TABELLINI:

Risultato: GARA SOSPESA AL 12’ST E RINVIATA A DATA DA DESTINARSI.

Renate: Santurro; Bonfanti (dal 1’st Teggi), Gavazzi, Riva; Adobati, Gualdi, Baldo, Scaccabarozzi, Morotti; Spampatti, Castellani.

A disposizione: Cincilla, Prete, Gianola, Adorni, Lauricella, Bernasconi. All: Boldini

Spal: Menegatti; Paloni, Silvestri, D’Orsi, Fantoni; Pandiani, Landi, Capellupo, Di Quinzio; Varricchio, Cozzolino.

A disposizione: De Marco, Cenerini, Panizzi, Lazzari, Vita, Banzato, Personè. All: Rossi

Reti: 3’pt Castellani (R); 11’pt Silvestri (S); 15’pt Di Quinzio (S); 26’pt Cozzolino (S)

Ammoniti: Bonfanti, Castellani (R); Paloni, Silvestri (S)

Espulsi: nessuno

Angoli: 6 a 0 per la Spal

Arbitro: Sig. Mirko Oliveri di Palermo coadiuvato dai Sigg. Pollaci di Palermo e Mercante di Agrigento

Recupero: 1’ +

Spettatori: 350 circa

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi