29 Novembre 2020 Segnala una notizia
Il Gp in numeri: bevuti 60 mila litri d'acqua e posizionati 500 bagni chimici

Il Gp in numeri: bevuti 60 mila litri d’acqua e posizionati 500 bagni chimici

10 Settembre 2013

Alla fine è come se esistessero due Gran Premi. Uno, quello che vedono tutti, fatto di macchine, piloti e tifosi. L’altro, quello che invece rimane un po’ nascosto, fatto di numeri e cifre. Ed è stato proprio questo ad andare in onda lunedì mattina in Comune. Fabrizio Turci, presidente di Sias, ne ha snoccialti una mezza dozzina durante la conferenza stampa conclusiva dell’evento che danno l’esatta misura di ciò che accade durante i tre giorni del Gp.

Tanto per iniziare sono stati bevuti la bellezza di 60 mila litri d’acqua, sono stati piazzati 4 chilometri di transenne, sono stati installati 500 bagni chimici, 60 mono blocchi di controllo agi accessi e sono stati tracciati 18 chilometri di demarcazione lungo la pista. Per l’assitenza sanitaria, nella zona dell’autodromo, gravitavano poi tre centri mobili ed erano attivi due elicotteri. Inoltre, per le operazioni di pulizia che sono ancora in corso, sono state impiegate 157 persone. Complessivamente, sono state raccolte 180 tonnellate di rifiuti.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi