05 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Gran premio di Monza: vincerà la miglior strategia

Gran premio di Monza: vincerà la miglior strategia

8 Settembre 2013

 

 

Nubi e rischio pioggia aprono la mattinata del Gran Premio di Formula uno 2013. Battibecchi di scuderia a parte, i due piloti Ferrari avranno da lavorare sodo per cercare un posto sul podio.

Cielo plumbeo e temperatura mite, la domenica di gara si prospetta all’insegna di qualche goccia di pioggia che, a differenza dei giorni di prova, potrebbe cambiare completamente l’esito della gara. L’acqua, si sa, mette auto e piloti nelle condizioni di dover cambiare strategia, scegliere accuratamente le gomme e soprattutto saper decidere precisamente in quale punto del circuito spingere al massimo l’acceleratore senza esagerare. A seconda della scelta dei pneumatici, si può ipotizzare che molte scuderie propenderanno per una sola sosta ai box data la temperatura esterna meno calda delle scorse giornate. In un circuito dove non è semplice superare, le Alonso e Massa dovranno fare a meno dei battibecchi di ieri per chi deve stare in scia a chi, focalizzandosi sull’obbiettivo. Un gran premio delle scelte strategiche quindi, quello che ci si attende a Monza quest’oggi, dove tutto può accadere.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi