24 Novembre 2020 Segnala una notizia
Shock a Basiano: uomo trovato folgorato in una cabina Enel

Shock a Basiano: uomo trovato folgorato in una cabina Enel

11 Settembre 2013

Era circa l’una di notte in via Pirandello a Basiano, quando i carabinieri della stazione di Vaprio hanno rinvenuto il cadavere di P. C., residente a Basiano, imprenditore edile.

La segnalazione del cadavere era arrivata alle forze dell’ordine dai tecnici dell’Enel che avevano visto il corpo proprio all’interno di una cabina elettrica in via Pirandello. Il personale medico accorso sul posto ha potuto solo constatare il decesso dell’uomo di 51 anni, molto probabilmente morto per folgorazione. La vittima è stata trovata riversa a terra con indosso dei guanti in gomma e con diverso materiale da lavoro, oltre ad una torcia elettrica. Fra le ipotesi del perchè l’uomo si trovasse in quel luogo, le forze dell’ordine hanno immaginato che stesse tendando di sottrarre forse del rame dalla cabina, anche se le verifiche sono ancora in corso da parte del nucleo investigativo del gruppo carabinieri di Monza.

La salma è stata trasportata presso l’istituto di medicina legale di Milano a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi