01 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Arresti per mafia in Lombardia, in carcere anche i parenti di Mangano

Arresti per mafia in Lombardia, in carcere anche i parenti di Mangano

24 Settembre 2013

Vittorio Mangano, pluriomicida e ritenuto da Paolo Borsellino come il re del riciclaggio in Lombardia, deve aver trasmesso “buoni geni”, dato che questa mattina sua figlia e suo genero sono stati arrestati insieme ad altre sei persone dalla Squadra Mobile di Milano in conseguenza ad un’indagine della Dda su una presunta organizzazione mafiosa in Lombardia.

Estorsione, false fatturazioni, favoreggiamento e impiego di manodopera clandestina, sono tra le accuse rivolte alla presunta associazione mafiosa, in cui figurano anche Cinzia Mangano ed Enrico Di Grusa, figlia e genero dello “stalliere di Arcore”, morto tredici anni fa e ritenuto il capo del mandamento malavitoso di “Porta Nuova”. Per fatturare “nero” necessario al sostentamento di latitanti o detenuti vicini a Cosa Nostra, la presunta organizzazione si affidava ad una cooperativa di servizi utile alla fatturazione falsa, da almeno sei anni. Parte dei guadagni sporchi veniva in parte reinvestito nell’acquisto di nuove attività imprenditoriali. Il maxi blitz è iniziato questa mattina all’alba ed ha coinvolto varie località lombarde, tra cui Monza e Brugherio.

 

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi