04 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Omicidio Yara: fermato "Mario". È un mitomane

Omicidio Yara: fermato “Mario”. È un mitomane

9 Agosto 2013

È stato fermato a Bergamo l’uomo che avrebbe lasciato la scritta sul registro della chiesa di Rho (Milano), trovata dal capellano di Meda, sostenendo di sapere qualcosa sul caso Yara. Si tratterebbe di un mitomane.

Mario”, che in realtà si chiama in un altro modo, è un 60enne di Bergamo: stamattina si è presentato alla redazione de L’Eco di Bergamo, dicendo di voler fornire la sua versione dei fatti. All’uscita è stato intercettato dalla polizia e portato in questura.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi