30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Maroni visita le aziende colpite dal tornado: “La Regione c’è”

2 Agosto 2013

maronimascheraIl Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni ha visitato venerdì pomeriggio le aziende di Trezzo Sull’Adda e Grezzago colpite dal tornado dello scorso 29 luglio. Il Presidente ha assicurato che con o senza l’aiuto del Governo, la Regione ci sarà.

«Sono venuto di persona per rendermi conto della situazione con i miei occhi – dichiara – i danni ammontano almeno a dodici milioni di euro, senza contare quelli all’agricoltura. Faremo richiesta per il riconoscimento dello stato di calamità naturale ma se il Governo non dovesse riconoscerlo, come precedentemente accaduto, studieremo un piano B. Troveremo le risorse studiando un piano finanziario, la Regione si muove comunque».

Maroni ha girato per i capannoni della Gras Calce S.p.a, un gigantesco impianto produttivo seriamente danneggiato a Trezzo. I pilastri di cemento che sostengono il padiglione centrale sono stati addirittura piegati di qualche centimetro dal vento del tornado «Aiutateci, non lasciateci soli – chiede direttamente al Presidente Giuseppe Cereda, amministratore delegato Gras – noi ci rialziamo in piedi da soli, qui non si piange, si lavora. Ma senza accesso al credito saranno guai seri». Il Presidente di Regione Lombardia ha poi proseguito il suo giro perlustrativo tra i capannoni di Grezzago, anche loro fortemente danneggiati, dove per visitare alcuni impianti ha indossato la mascherina di protezione per l’amianto «È un problema che va risolto ma per questo ci sono le leggi apposite – prosegue Maroni – ci preme anche che si capisca quanti agricoltori siano rimasti danneggiati. La priorità deve essere quella di rimettere in piedi le aziende in brevissimo tempo». Anche il Sindaco di Trezzo Sull’Adda, Danilo Villa, ha fatto i complimenti alle imprese per la grande capacità di reazione dimostrata in questi giorni.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi