25 Novembre 2020 Segnala una notizia
Mille euro per lasciare la casa in affitto: arrestato nomade

Mille euro per lasciare la casa in affitto: arrestato nomade

30 Luglio 2013

Da due anni non gli pagava più l’affitto e oltretutto chiedeva mille euro al proprietario 80enne come “buonuscita” per lasciare l’appartamento. Dopo la denuncia dell’anziano di Bellusco, è finito in carcere un giovane nomade.

Non ne poteva più di schiamazzi e rumore che andavano avanti per tutta la notte, allora un belluschese, classe 1936, ha chiesto al suo inquilino, che abitava nell’appartamento sopra il suo, di andarsene. La richiesta però non è piaciuta a T.N., nato in Austria, classe 1990, nullafacente e pregiudicato e ha chiesto all’anziano mille euro per andarsene e lasciare libero l’appartamento.

Una richiesta a cui non si è mai piegato il proprietario ma che però ha portato l’uomo a stare per quasi due anni nell’appartamento senza pagare l’affitto. Da qualche settimana il nomade aveva lasciato l’appartamento ma non demordeva nell’estorcere all’uomo dei soldi: una cifra salita a duemila euro, sotto la minaccia di rientrare in casa e occupare l’appartamento con tutta la propria famiglia.

All’ultima minaccia l’uomo ha deciso di avvisare la polizia locale di Bellusco, che grazie anche all’intervento del sindaco Invernizzi che ha permesso un rapido svolgimento delle indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Vimercate, ha portato al pedinamento e all’arresto per estorsione aggravata del 23enne, che ora non dovrà più pagare l’affitto perchè ospite del carcere di San Vittore.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi