30 Novembre 2020 Segnala una notizia
Sequestrati 16 mln  agli eredi di un pregiudicato. Beni anche in Brianza

Sequestrati 16 mln agli eredi di un pregiudicato. Beni anche in Brianza

25 Luglio 2013

La Guardia di Finanza di Milano, a seguito di un’indagine coordinata dalla Dda di Milano denominata “Showdown”, ha  sequestrato in territorio italiano e svizzero società, appartamenti, conti correnti e polizze assicurative, per un valore di oltre 16 milioni di euro, frutto di anni di illecite attività di un pluripregiudicato di origini campane, trapiantato in Brianza.

Salvatore Izzo, già coinvolto in indagini per contrabbando, riciclaggio, ricettazione era stato condannato a sei anni per usura a seguito di una precedente indagine del Gruppo Guardia di Finanza Monza. Il suo patrimonio nascosto, nonostante Izzo sia deceduto, è stato sequestrato grazie al proseguo delle indagini da parte degli inquirenti.  Izzo è stato accusato di aver messo in piedi una vera e propria lavanderia di denaro sporco in Brianza, facendolo circolare tra Italia e Svizzera attraverso vari prestanome a cui venivano intestati beni mobili ed immobili. Il suo nome balza agli onori di cronaca nel 2008 durante la maxi inchiesta “Face-off”, che lo dipinge come il protagonista di un grosso giro di denaro celato dietro proprietà immobiliari sparse dappertutto. Oltre al ricircolo di soldi, Izzo era anche stato condannato per usura, ma proprio durante il dibattimento per il processo a suo carico conseguente alla maxi inchiesta, è deceduto per problemi cardiaci nel 2012. I beni sequestrati in attesa di giudizio quindi, avrebbero potuto tornare ai legittimi eredi in seguito all’estinzione dei procedimenti giudiziari a suo carico dopo la sua morte. Uno scenario scongiurato dai finanzieri di Monza che, in stretta collaborazione con l’Ufficio Misure di Prevenzione della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, attraverso articolate e serrate indagini patrimoniali e finanziarie, sono riusciti a raccogliere una serie di elementi utili a confermare l’illecita provenienza dei beni.

Le indagini hanno inoltre individuato ulteriori immobili e conti correnti dislocati in Italia ed in Svizzera, risultati anche questi indirettamente riconducibili all’imputato ed ai suoi familiari. Gli accertamenti sono culminati con la richiesta di applicazione delle misure di prevenzione patrimoniali sull’intero patrimonio riferibile al defunto, come previsto dal “Nuovo Codice delle Leggi Antimafia e delle Misure di Prevenzione”. Tra gli immobili sequestrati sul territorio brianzolo, anche un immobile di cinque piani adibito ad albergo a Muggiò, immobili ed appartamenti tra Monza e Carate Brianza e saldi di conto corrente e polizze assicurative per 2 milioni di euro. Il provvedimento del Tribunale milanese ha avuto riflessi anche oltre confine, in Svizzera.

 

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi