25 Novembre 2020 Segnala una notizia
Scanagatti: «Expo opportunità.Dubbi sul bando della Villa Reale»

Scanagatti: «Expo opportunità.Dubbi sul bando della Villa Reale»

10 Luglio 2013

«Non vedo come possa esserci incoerenza tra la firma apposta sull’appello del comitato “La Villa Reale è anche mia” contro la privatizzazione e la presenza di domenica per sancire Villa Reale quale sede di rappresentanza Expo. Anzi, c’è assoluta coerenza». Così Roberto Scanagatti, sindaco di Monza, a proposito della propria sigla sull’appello con cui il comitato monzese cercò di fermare il bando Villa Reale. «Domenica si è compiuto un evento di straordinaria rilevanza che dovrebbe rendere felici tutte le persone che amano la Villa».

«Per quanto mi riguarda – ha proseguito il primo cittadino monzese – permangono i dubbi circa le le condizioni contenute all’interno della convenzione, che consentono un uso diverso della Villa, che andava comunque restaurata. In questo senso sto cercando di trovare confronto e dialogo. Non cambio idea ma non posso negare l’evidenza, c’è un contratto firmato e ci sono dei diritti acquisiti. La situazione deve essere gestita».

«Villa Reale diventerà un luogo di rappresentanza Expo e questo non è altro che un fatto positivo, la possibilità è quella di diventare un’eccellenza non solo del territorio o di Regione Lombardia, ma dell’intero Paese».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Andrea Meregalli
Ho sempre sognato di scrivere una biografia in terza persona singolare, ma ora mi vergogno. E allora Andrea Meregalli, classe 1984, vivo con Isabella e Arturo Bandini, giornalista pubblicista e lettore professionista con una passionaccia [cit.] per la letteratura latinoamericana del novecento, faccio alcune cose male tra cui giocare a backgammon e suonare l'ukulele, mi piacciono il jazz e il calcio, il poker e la mitologia norrena, i whisky e la filosofia greca antica. Soprattutto mi piacciono i libri, cartacei come digitali. Mi trovate su Twitter, su Facebook (poco) e su Finzioni Magazine.


Articoli più letti di oggi