04 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Provincia, quando lo sfalcio del verde diventa un vantaggio

Provincia, quando lo sfalcio del verde diventa un vantaggio

15 Luglio 2013

Un accordo fra la Provincia di Monza e l’associazione Florovivaista di Milano, Lodi e Monza per trasformare lo sfalcio verde, sia pubblico che privato, in un vero e proprio rifiuto. L’intesa è stata siglata oggi dal presidente della Provincia, Dario Allevi, e dal presidente dell’associazione, Marcello, Doniselli, e in definitiva consente di trattare gli sfalci come un vero e proprio “prodotto di lavorazione” che potrà essere gestito in modo autonomo e destinato a compost individuale: un materiale, dunque, riciclabile al 100% che ciascuna azienda agricola potrà  valorizzare quale componente prezioso all’interno della filiera delle attività florovivaistiche.

Il risultato finale sarà un risparmio quantificabile in circa 5 mila euro di costi annui sostenuti per il conferimento dei rifiuti alla piattaforma attraverso i cosiddetti «formulari» e anche una notevole semplificazione burocratica. L’accordo, che al momento riguarda circa 100 aziende complessive iscritte all’associazione in Brianza, ha ricevuto il necessario avallo dagli uffici regionali.

«Ridurre la quantità di rifiuti e promuovere buone pratiche in materia ambientale sono gli obiettivi di questo accordo – ha spiegato Daniele Petrucci, consigliere comunale con delega all’Agricoltura – a cui si aggiunge un grande sforzo di sburocratizzazione per agevolare ulteriormente il comparto agricolo e florovivaistico che, come altri settori, è fortemente colpito da questa interminabile crisi». Aggiunge l’assessore provinciale all’Ambiente, Martina Sassoli: «Con questa intesa miriamo a creare circuiti controllati di gestione dei residui produttivi di provenienza agricola».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi