03 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Piano mobilità ciclabile, la giunta rilancia con 50 mila euro

Piano mobilità ciclabile, la giunta rilancia con 50 mila euro

30 Luglio 2013

Via libera all’aggiornamento del Biciplan, il piano della mobilità ciclabile varato dall’amministrazione comunale per tentare di trasformare la viabilità monzese. Il Biciplan, così come l’Abaco della ciclabilità, erano stati varati nell’ambito del progetto Archimedes.

Da allora, tuttavia, di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia: modifiche normative e soprattutto cambiamenti anche importanti della viabilità cittadini. Risultato: la giunta di Roberto Scanagatti ha deciso di spendere 50 mila per aggiornare il Biciplan e continuare a inseguire l’obiettivo di rendere più «dolce» la mobilità monzese. Non è un mistero che l’attuale esecutivo cittadino abbia puntato buona parte del suo programma sul potenziamento delle piste ciclabili e sul bike sharing.

Nel programma di mandato del Sindaco si sottolinea la necessità di intervenire sulla mobilità cittadina, in particolare attraverso «la messa in rete e il completamento delle piste ciclabili con l’individuazione di itinerari per raggiungere i principali luoghi della città in piena sicurezza… le iniziative per sensibilizzare i cittadini sui temi della mobilità dolce e sostenibile… l’utilizzo della due ruote per gli spostamenti in città».

L’opera di aggiornamento servirà dunque per rimettere in linea di navigazione il documento. Gli esperti si siederanno al tavolo dopo l’estate e inizieranno a rivedere le parti vecchie o da cambiare e l’operazione dovrebbe essere conclusa in autunno, più o meno in concomitanza col progetto di bike sharing.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi