02 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Edili di nuovo in piazza per la 'Giornata delle Vessazioni'

Edili di nuovo in piazza per la ‘Giornata delle Vessazioni’

4 Luglio 2013

Torna in piazza Affari a Milano la manifestazione pubblica volta a denunciare il profondo stato di crisi del settore dell’edilizia. E anche questa volta l’Unione Artigiani di Monza e Brianza, come era già successo a febbraio, si unirà ad altre 19 assocazioni a far sentire la propria voce.

“A febbraio abbiamo presentato un Manifesto contenente le nostre priorità e ci siamo riproposti di passare dalla collera all’impegno, dalle proteste alle proposte – spiega il presidente degli artigiani brianzoli, Walter Mariani -. E’ con questo spirito che lunedì 8 luglio dalle ore 9 alle ore 13, torneremo con i caschetti gialli in piazza Affari per la “Giornata delle Vessazioni”. Così abbiamo chiamato tutte quelle leggi, procedure, regolamenti della “filiera burocratica” che ci soffoca. Adempimenti e documentazioni spesso fini a se stessi che rendono difficoltoso, oneroso e con allungamenti di tempo spaventosi, lo svolgimento delle attività per tutti coloro che operano nel nostro settore”.

Una manifestazione di denuncia, ma anche di proposta: per ogni vessazione della burocrazia verrà segnalata una possibile soluzione, a costo zero, per la Pubblica Amministrazione.

Il settore dell’edilizia lombardo vede un artigiano su quattro lavorare nella filiera e che nel quadriennio 2008-2012 ha assistito alla scomparsa di ben 14mila occupati fra le province di Milano e di Monza e Brianza, ben il 30% del totale.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simona Sala
Simona Sala tra i fondatori nel 2008 di MB News, responsabile marketing e social manager. La mia passione sono i viaggi e la fotografia, passioni che vanno a braccetto. Ma quando per questioni di tempo non posso andare dove vorrei leggo, leggo, leggo meglio se diari di viaggio o storie di Paesi lontani. Mi piacciono la chiarezza, le persone genuine e la buona cucina.


Articoli più letti di oggi