28 Novembre 2020 Segnala una notizia
L'Expo guarda al Parco. E Regione Lombardia all'Autodromo

L’Expo guarda al Parco. E Regione Lombardia all’Autodromo

30 Luglio 2013

Un tour itinerante attraverso i siti sportivi del parco di Monza. È il percorso compiuto ieri dall’assessore regionale allo Sport, l’ex olimpico di canoa Antonio Rossi, che ha fatto tappa a Monza per “buttare l’occhio” sul polmone verde brianzolo in direzione Expo 2015. “Valorizzare”, questa la parola d’ordine secondo il politico lombardo. L’esposizione universale vuole entrare nel parco di Monza. Ma dove?

Nel golf club, perché no. Le ventisette buche immerse nella pace e confuse tra boschi, alberi e cespugli (e conigli) potrebbero, addirittura, ospitare l’Open Expo 2015, importante kermesse golfistica in divenire. E ancora, un ruolo da protagonista potrebbero ritagliarselo la piscina del parco, contigua all’Autodromo, e il tennis club, che spalleggia le mura della Villa Reale.

Tutto qui? Affatto. Perché la portata principale, manco a dirlo, risponde al nome di Autodromo di Monza. Regione Lombardia, stando alle dichiarazioni di Rossi riportate da alcuni quotidiani, valuta di entrare dalla porta principale e di rilevare quote da Sias, per “mettere le mani” sul circuito brianzolo e gestirlo, eventualmente, non solo in ottica Expo e non solo nel mese di settembre per il Gran Premio, ma durante tutto l’anno.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Andrea Meregalli
Ho sempre sognato di scrivere una biografia in terza persona singolare, ma ora mi vergogno. E allora Andrea Meregalli, classe 1984, vivo con Isabella e Arturo Bandini, giornalista pubblicista e lettore professionista con una passionaccia [cit.] per la letteratura latinoamericana del novecento, faccio alcune cose male tra cui giocare a backgammon e suonare l'ukulele, mi piacciono il jazz e il calcio, il poker e la mitologia norrena, i whisky e la filosofia greca antica. Soprattutto mi piacciono i libri, cartacei come digitali. Mi trovate su Twitter, su Facebook (poco) e su Finzioni Magazine.


Articoli più letti di oggi