05 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Campionato Renault 2.0 Alps: a Monza vittorie di Fuoco e Ghiotto

Campionato Renault 2.0 Alps: a Monza vittorie di Fuoco e Ghiotto

8 Luglio 2013

Si è appena concluso un avvincente fine settimana all’Autodromo Nazionale di Monza con ben 11 gare  suddivise in  cinque categorie che hanno visto protagonisti giovani promesse dell’automobilismo ed esperti piloti alla guida di gloriose auto storiche sotto le insegne di Fast Lane Promotion – Renault Sport Italia e del Gruppo Peroni Race.

Nel  quarto doppio appuntamento della stagione della Formula Renault 2.0 Alps, la classe delle monoposto formative francesi, nuove vittorie per i piloti del Team Prema che, in Gara 1, hanno addirittura occupato tutte le posizioni del podio. Vittoria per il cosentino Antonio Fuoco, partito dalla pole position, davanti al brasiliano Bruno Bonifacio e al vicentino Luca Ghiotto. Da segnalare il quarto posto per il russo Egor Orudzhev (Tech 1 Racing), partito dalle retrovie per una penalizzazione inflittagli dopo la gara precedente di Spa.

Gara 2 caratterizzata da numerosi contatti ed uscite di pista che hanno richiesto per ben due volte l’intervento della safety car. Proprio un contatto fra Bonifacio e Fuoco ha rovinato la festa in casa Prema: il primo si è insabbiato alla Ascari e non è riuscito più a ripartire, mentre il secondo ha perso numerose posizioni arrivando comunque a punti. Vittoria per il loro compagno di scuderia Luca Ghiotto, davanti ad Orudzhev (posizione sub judice per partenza anticipata in regime di safety car) e al pilota del team Arta Engeneering, il francese Joffrey De Narda.

Giro più veloce quello compiuto da Fuoco in Gara 1 in 1’50.737 alla media di 188.327 km/h. In classifica generale resiste il primato del diciassettenne Fuoco.

Prosegue nella Clio Cup Italia il predominio del maceratese Ronnie Marchetti (Composit Motorsport) che a Monza ha vinto entrambe le gare consolidando ulteriormente  il suo primo posto in classifica generale di campionato. In Gara 1 sul podio i piloti della Melatini Racing – Veregra Competition Simone Melatini e Massimo Ferraro, mentre in Gara 2 secondo posto per Matteo Bergonzini (Monolitemotorsport) davanti a Melatini.

Nel quinto appuntamento stagionale della Coppa Italia, la serie open che il Gruppo Peroni Race organizza per vetture a ruote coperte, vittorie in Gara 1 per Riccardo de Bellis su Porsche 997 (11 giri alla media di 175.906 km/h) nella Divisione 1 e per Fabrizio Montali su BMW 320I ( 10 giri alla media di 165.518 Km/h) nella Divisione 2, mentre in Gara 2 si sono affermati Enrico Dell’Onte su Lamborghini Gallardo (11 giri alla media di 182.911 km/h) nella Divisione 1 e ancora Fabrizio Montali su BMW 320I (10 giri alla media di 164.985 km/h).

Il Campionato Italiano Autostoriche ha corso a Monza la sua quarta gara della stagione. La classifica generale di questa formula, organizzata in due gare di sessanta minuti, ha visto le affermazioni di Antonio Lucente (VW Maggiolino) nel primo raggruppamento, di Luciano Tarabini (Porsche 911) nel secondo raggruppamento, di Massimo Guerra e Denny Zardo (Porsche 930) nel terzo raggruppamento. Miglior prestazione per quest’ultimo equipaggio: 30 giri alla media di 169,333 km/h.

Nell’Alfa Revival Cup, gara di 60 minuti con 1 o 2 piloti per macchina svoltasi ieri pomeriggio, vittoria per l’equipaggio composto da Massimo Sordi e Fabio Massimo Sordi su GTA 1300 Jun del Team Mediolanum (24 giri alla media di 135.262 Km/h), davanti ai britannici Roz Shaw e Chas Matthews su GTAM del Team GTS Motorsport  e alla coppia Alessandro Ripamonti e Isacco Cò sempre su GTAM.

Foto di Luca Renoldi

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi