03 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Bicocca in rosa: la monzese Cristina Messa è il nuovo rettore

5 Giugno 2013

messa-cristina-nuovo-rettore-milano-bicoccaLa monzese Cristina Messa è il nuovo rettore dell’Università di Milano Bicocca. Eletta al terzo turno di votazione con 408 preferenze, prenderà le redini del prestigioso ateneo al posto di Marcello Fontanesi il prossimo primo ottobre e ci resterà fino al 30 settembre 2019.

Classe 1961, professore ordinario di Diagnostica per Immagini e direttore del Dipartimento Scienze della Salute dell’Università di Milano-Bicocca, Cristina Messa sarà la quarta donna rettore in Italia, la prima a guidare un ateneo milanese.

«Sarò il rettore di tutti – ha commentato a caldo Cristina Messa -. L’Università di Milano-Bicocca ha di fronte a sé sfide cruciali che possono essere affrontate solo mettendo in rete le molteplici risorse e competenze presenti nel nostro Ateneo. Lavorerò perché questo si realizzi. Ringrazio tutti per la disponibilità al confronto e i tanti spunti giunti in queste settimane di campagna elettorale aperta e costruttiva».

Al secondo posto nella corsa alla poltrona di rettore, Gianfranco Pacchioni, che si è aggiudicato 238 voti. Seguono Francesco Nicotra, 10, e Angelo Di Gregorio, 5.

Nella foto Cristina Messa

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi