28 Novembre 2020 Segnala una notizia

Monza inaugurata la “Biennale Giovani”. Austria nazione ospite

6 Giugno 2013

thumb biennale-giovani-mbNell’antica limonaia della Villa di Piermarini, circondata dal roseto in piena fioritura, si è aperta da poche ore la quinta edizione della Biennale Giovani Monza. L’esposizione gratuita di arte contemporanea rimarrà in Villa Reale fino al 28 luglio. Austria e fotografia sono le due novità che caratterizzeranno le trenta opere selezionate.

biennale-giovani-3

Daniele Astrologo Abadal e Gerardo Genghini sono i padrini di questa manifestazione che nell’edizione precedente ha accolto circa undicimila visitatori. «Visti i successi del 2011, abbiamo deciso di continuare sulla scia dell’internazionalità – ha raccontato Genghini ieri sera nel corso dell’inaugurazione –. Dopo la volta della Corea del Sud quest’anno presentiamo l’Austria, con sei giovani artisti attivi nella mitteleuropea Vienna. Non li abbiamo scelti noi ma abbiamo incaricato cinque critici d’arte, anche loro “under 35”, di fiutare nuovi geni. Il nostro desiderio è proprio quello di dare spazio e sostegno per fare emergere i talenti».

biennale-giovani-1-mb

 

Proprio l’Austria si lega storicamente a Monza e alla Villa Reale. In questa reggia hanno soggiornato re e nobili dell’Impero Austro-Ungarico, ma non solo, l’architetto Piermarini l’ha edificata proprio sull’asse geografico che da Milano conduce all’Austria. L’assessore alle Politiche culturali di Monza, Francesca Dell’Aquila, presente in qualità di presidente del comitato “Premio d’Arte Città di Monza”, ha apprezzato la scelta di sfruttare il Serrone come ambientazione per la raccolta d’arte contemporanea ed ha positivamente considerato la dominante fotografica dell’esposizione, la seconda novità rispetto agli anni precedenti. «Vedo diffondersi sempre più l’uso della macchina fotografica come via di espressione – ha commentato l’assessore -, apprezzo la scelta della Biennale di voler valorizzare anche questo genere d’arte accogliendolo nell’esposizione».

{xtypo_rounded2}FOCUS

biennale-giovani-oppl-mbBernd Oppl, presentato dai critici Carl Kraus e Peter Weiermair, viene da Vienna ed la sua opera, fotografica e scultorea, si intitola “Hotel Room“. Bisogna avvicinarsi ad un piccolo sportello di vetro per osservare il lavoro di Oppl: è una camera d’albergo, semplice e anonima, che l’artista ha riprodotto in miniatura e poi congelato nel ghiaccio. «Mi piace vedere l’effetto che fa sui visitatori – ha commentato – alcuni ne sono divertiti, forse gli ricorda una casa di bambola, altri colgono il lato raggelante, quasi da set di film thriller».

 {/xtypo_rounded2}

{xtypo_rounded2}Orari:
Da martedì a venerdì ore 10.00-13.00 e ore 15.00-19.00.
Sabato, domenica e festivi ore 10.00-19.00.
Chiuso il lunedì.
Ingresso dal roseto della Villa Reale{/xtypo_rounded2}

{xtypo_rounded2}I cinque critici e i loro artisti
Gli artisti invitati da Lorenzo Canova sono: Matteo Fato, Mariana Ferratto, Luciano Sozio Manovella, Francesco Irnem, Alessandro Scarabello, Gian Maria Tosatti.
Gli invitati da Carl Kraus e Peter Weiermair: Markus Bacher, Sevda Chkoutova, Bernd Oppl, Zenita Komad, Moussa Kone, Agnes Prammer. Filippo Maggia invita: Elena Aromando, Margherita Cesaretti, Elisa Franceschi, Eva Frapiccini, Nadia Pugliese, Chiaralice Rizzi.
Teresa Meucci e Stefano Roffi invitano:  Erica Bellan, Matteo Benetazzo, Valentina Garbagnati, Alessandra Maio, Elena Redaelli, Francesco Surdi.
Laura Serani invita: Ottavia Castellina, Martina Cirese, Maurizio Cogliandro, Nicola Lo Calzo, Vittorio Mortarotti, Giulio Rimondi/Ali Beidoun.{/xtypo_rounded2}

Foto: in apertura l’ingresso al Roseto, a destra “Eumeralla” di Elena Redaelli, sotto a sinistra Francesca Dell’Aquila e Gerardo Genghini, nel riquadro Bernd Oppl con la sua “Hotel Room”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi