23 Novembre 2020 Segnala una notizia

Grillo le canta a Civati. Botta e risposta sul web

17 Giugno 2013

civati-pippo-deputato-pd-mb«Un perfetto cane da riporto». Parola di Beppe Grillo, il leader 5 Stelle definisce così dalle pagine del suo blog il deputato democratico monzese Pippo Civati. E ancora, «faccino da seminarista, occhi da cerbiatto, ciuffo da ragazzo progressista». Un «novello Lucignolo», sempre per dirla alla Grillo.

Con tanto di sondaggio satirico dal titolo “Civati vorrebbe essere come noi, ma è uno di loro. Per salvarlo da questa schizofrenia politica cosa offriresti a Bersani per portare Pippo nel M5S?”. E la risposta di Civati, anche qui, è affidata alla rete.

Il brianzolo Civati è reo, secondo il comico genovese, di avere fatto “scouting” per conto di Bersani al fine di recuperare senatori e deputati 5 Stelle per votare la fiducia al possibile governo dell’ex segretario democratico. La storia, poi, è andata diversamente. Lo ricorda proprio Civati: «parla (Grillo, ndr) di scouting e di altre sciocchezze, quando sa benissimo che mi sono rivolto a lui mille volte per chiedere quale poteva essere il premier del governo del cambiamento, visto che Bersani non lo (li) convinceva. E ovviamente non diede alcuna risposta, come non la diede su altre cose. Il suo disegno era prendere il 100% la prossima volta. Auguri. Non mi sono mai rivolto a una parte del M5S, ma al suo insieme, e non da oggi. Con scarsi risultati, dice Grillo, certo. Infatti al governo c’è Berlusconi. Complimenti. (…) E con tutta la pubblicità che mi sta facendo, forse è venuto il momento che Grillo accetti il mio invito a cena. In modo che lo possa ringraziare, e anche digliene quattro.».

Per chiudere, una precisazione: «Grillo sa che non entrerò nel M5S (mi dovrebbero espellere dopo poche ore, oltretutto), ma sa benissimo che se fossi stato il segretario del Pd in questi anni, avrei risposto alle sue provocazioni (e ad alcune sue proposte), non avrei snobbato i suoi risultati, e la nostra storia sarebbe stata diversa. Meno spiritosa e più seria di com’è stata e di com’è».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi