05 Dicembre 2020 Segnala una notizia
Discarica lungo il Molgora: anche televisori, e carrozzine

Discarica lungo il Molgora: anche televisori, e carrozzine

26 Giugno 2013

Sacchi neri pieni di immondizia, cavi elettrici, cartacce, pezzi di ferro e anche una carrozzina gettata in mezzo ai rovi. È questo quello che si trova davanti agli occhi chi decide di fare una passeggiata lungo il Molgora.

Una vera e propria discarica a cielo aperto, quella segnalataci da un nostro lettore, a pochi passi passi dal centro cittadino: la strada in questione, via del Molinetto, è uno sterrato che corre lungo il Molgora nei pressi del nuovo ponte pedonale di via Cadorna, alle spalle della residenza per anziani San Giuseppe. Una zona dove molta gente passeggia, magari portando il cane, ma in totale incuria: i rovi che costeggiano la stradina in parte invadono il passaggio e in parte, dove sono stati tagliati, sono stati gettati nel torrente.

Nel letto del Molgora stazionano poi diversi sacchi neri che sembrano pieni di cavi elettrici, probabile scarto di lavori fatte da persone che eseguono sistemazioni a buon mercato, senza però averne le autorizzazioni.

I rifiuti saltano fuori anche da in mezzo ai rovi, segno che si trovano in quel posto almeno da qualche mese. Un vero peccato, dato che la zona potrebbe essere un percorso ciclopedonale che corre lungo il corso d’acqua.

“Come comune spingiamo sempre i cittadini a denunciare queste situazioni di degrado il prima possibile o a Spazio Città o alla Polizia Locale – afferma Corrado Boccoli assessore all’Ambiente -. Purtroppo durante l’anno spendiamo circa 20mila euro per pulire discariche abusive di questo tipo facendo i conti con l’inciviltà di alucni cittadini. In giornata segnalerò al Cem questa situazione e al più presto la zona verrà totalmente ripulita”.

Ma oltre alla sporcizia la zona non è certo molto sicura: le sponde del Molgora in quel punto sono abbastanza alte e l’unica barriera presente è una “protezione” realizzata con dei tondini di ferro e un nastro di plastica.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi