30 Novembre 2020 Segnala una notizia

Camparada: il Comune che non è (tutto) del Comune

11 Giugno 2013

camparada comune-mbUna vicenda con risvolti comici e paradossali. Nel corso dell’ultimo consiglio comunale di Camparada si è infatti scoperto che il municipio non è completamente di proprietà del Comune, ma solo per il 50%. Il restante 50% è nelle mani di privati cittadini. La questione però è tutt’altro che leggera e semplice: un accordo per ultimare l’acquisto di terreni è lontano, e l’amministrazione di Giuliana Carniel non esclude il ricorso alle vie legali.

La vicenda è stata riportata alla luce nel consiglio di settimana scorsa dal vicesindaco Alberto Canobbio. L’edificio, la cui inaugurazione risale al 2001, sorge su terreni che in parte sono ancora di proprietà dei privati e non del Comune: ad oggi infatti non è ancora stato firmato il rogito che sancirebbe l’acquisizione dell’area da parte dell’ente pubblico.

Un «fatto assurdo», come l’hanno definito gli stessi amministratori, che sembra però essere lontano dalla risoluzione. La causa della mancata firma sembrerebbe essere la richiesta economica del privato, troppo alta per le attuali condizioni di bilancio di Camparada. Il vicesindaco Canobbio però non vuole perdere tempo: «Stiamo consultando i legali, ma nel caso la situazione non si sblocchi non è esclusa una causa davanti al tribunale».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi