28 Novembre 2020 Segnala una notizia

Berlusconi: giudici in camera di consiglio, attesa la sentenza

23 Giugno 2013

milano-tribunaleLa sentenza dovrebbe arrivare entro la giornata. Oggi, dopo oltre due anni di processo, l’ex Premier Silvio Berlusconi ascolterà il verdetto dei giudici a cui i pm hanno formalizzato una richiesta di condanna per sei anni di carcere e interdizione perpetua dai pubblici uffici per concussione e induzione alla prostituzione minorile.

Silvio Berlusconi attende l’uscita dei giudici dalla camera di consiglio della quarta sezione del tribunale di Milano. Mentre il collegio presieduto da Giulia Turri sta decidendo se condannare o meno l’ex Presidente del Consiglio, si è avuta notizia di una memoria difensiva presentata da Berlusconi attraverso uno dei suoi legali, Niccolò Ghedini. Secondo quanto raccolto dai magistrati milanesi, in testa Ilda Boccassini, Berlusconi avrebbe ospitato Karima el Mahroug, in arte “Ruby”, nella sua villa di Arcore in più occasioni.

La giovane, secondo la Boccassini, ambiva a guadagnarsi un posto nel mondo dello spettacolo con tutte le sue forze. Sempre secondo la Procura di Milano, Ruby avrebbe avuto rapporti sessuali con Berlusconi, come si evincerebbe dalle numerose intercettazioni telefoniche dove la giovane marocchina raccontava ad altre ragazze cosa sarebbe avvenuto nelle serate a Villa San Martino. Karima però, a processo avviato, ha dichiarato di aver sempre e solo scherzato al telefono e di non aver mai fatto sesso con Berlusconi.

Lo stesso ex Presidente del Consiglio ha sempre negato le accuse a lui mosse dai magistrati, aggiungendo di essere stato all’oscuro dell’età di Ruby presente ad Arcore insieme ad altre ragazze per delle semplici cene. Da altre intercettazioni telefoniche, secondo le risultanze dei magistrati, Karima avrebbe dichiarato di aver raccontato che Berlusconi non sapesse la sua vera età “per non metterlo nei pasticci”. L’accusa di concussione invece, è stata formalizzata in seguito ad una telefonata del Premier alla Questura di Milano, dove Ruby era stata portata dopo essere stata fermata, dove Berlusconi avrebbe dichiarato si trattasse della nipote di Mubarak per farla rilasciare.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi