01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Sperada e Teodolinda, quattro premi al femminile per Monza

26 Maggio 2013

Teodolinda-Sperada-2013-1-mbUn sabato piovoso e il parco di Monza è deserto, ma l’Autodromo è vivo. Tra gli stands della fiera campionaria, aperta fino a domenica, più precisamente in sala briefing la commissione guidata dallo storico professor Pier Franco Bertazzini, ha conferito a quattro signore i premi Teodolinda e Sperada.

Intraprendenti, appassionate, colte. Una volta ogni anno i premi Sperada e Teodelinda vengono assegnati a donne che hanno messo in gioco le loro competenze per convertire in meglio persone e città. Proprio come fece con la sua gente la prima regina dei Longobardi, abile politica e donna di cultura.thumb Teodolinda-Sperada-2013-1-mb 2

Quest’anno ha meritato il premio Teodolinda (o più correttamente Teodelinda), Ottavia Piccolo, attrice di teatro e cinema di fama internazionale. «Come assessore alle Pari Opportunità sento molto la vicinanza con Ottavia Piccolo – ha spiegato Cherubina Bertola, vicesindaco di Monza e membro della commissione che ha scelto le candidate – Ha preso posizioni forti contro la violenza alle donne e ha usato le sue doti comunicative per diffondere il più possibile questo messaggio».

I tre premi Sperada, dal nome di un antico fermaglio lombardo ricordato anche dal Manzoni, sono invece dedicati a donne che si sono particolarmente distinte sul territorio locale. Quest’anno Monza ha voluto ringraziare ed insignire del premio Sperada per l’impresa Giovanna Forlanelli, direttore della comunicazione della Rottapharm I Madaus e fondatrice della casa editrice Johan & Levi.

thumb Teodolinda-Sperada-2013-1-mb 3Clara Modolo, volontaria Caritas di Biassono, ha ricevuto direttamente dal presidente della provincia Dario Allevi il premio Sperada per il sociale, come riconoscimento per la sua missione da ostetrica in Bosnia nel ’95 e la attività portate avanti nell’associazionismo. Infine il premio Sperada per la cultura è stato attribuito a Marina Rosa sovraintendente alla Villa Reale di Monza e responsabile del rifacimento e della riapertura degli appartamenti di Umberto I.thumb Teodolinda-Sperada-2013-1-mb 4

In apertura alla cerimonia il presidente della fiera Vincenzo Ascrizzi ha sottolineato l’importanza di continuare a premiare la singola persona «quella modalità capace di creare un circolo virtuoso fra i cittadini, per questo continuiamo a crederci». Di certo un tema caro anche a Cherubina Bertola che non ha mancato di ringraziare, oltre alle donne, le aziende presenti in fiera per la loro forza d’animo. «In un periodo economicamente difficile, premiare significa ricordare a tutti ciò che la nostra comunità ha invece di pensare a ciò che non ha, questo è l’unico modo per rivalutarla».

Foto in apertura: Allevi, Rosa, Bertazzini, Modolo, Ascrizzi, Bertola, Francesca Dell’Aquila (assessore alla Cultura, comune di Monza), Monica Guzzi (giornalista per Il Giorno e membro della commissione).
Foto a sinistra: Clara Modolo con il premio Sperada, Ascrizzi, Dell’Aquila.
Foto a destra: Allevi, Marina Rosa con il premio Sperada, Modolo, Ascrizzi, Bertola, Dell’Aquila.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi