27 Novembre 2020 Segnala una notizia

Regione: Cattaneo a Varese per ricordare Falcone e Borsellino

22 Maggio 2013

Una giornata preziosa e opportuna, per continuare a fare memoria di quei tragici eventi che hanno portato all’uccisione di due simboli inequivocabili di amore per la Giustizia e coraggio delle Istituzioni.

C’è una radice di eroismo nella capacità di stare al proprio posto e fare il proprio dovere: lo hanno fatto Falcone e Borsellino che hanno dato la vita per combattere la mafia”. Lo ha affermato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, partecipando questa mattina alla commemorazione ufficiale organizzata dal Comune di Varese in occasione del 21° anniversario della scomparsa di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
Il Presidente ha parlato di fronte ad una platea 40 studenti delle scuole superiori e alla presenza del sindaco Attilio Fontana e delle altre autorità cittadine: “Proprio oggi, nel giorno della strage di Capaci non possiamo infatti non fermarci ancora una volta ad affermare un chiaro e forte no a tutte le forme di corruzione e illegalità, alle mafie di ogni tipo e alla criminalità organizzata. Questo è un grido – ha proseguito Cattaneo – che in Consiglio regionale è stato subito condiviso e sostenuto da tutti i consiglieri e in forza di ciò è stata costituita una Commissione Speciale Antimafia al fine di intervenire in difesa degli appalti e delle opere pubbliche da condizionamenti della criminalità di stampo mafioso, verificare l’adeguatezza delle iniziative di prevenzione e di contrasto dei fenomeni criminali, monitorare i tentativi di condizionamento e di infiltrazione negli enti locali e di conseguenza proporre misure idonee di prevenzione. Falcone e Borsellino con coraggio e serietà hanno fatto fino in fondo il loro dovere fino al sacrificio della vita – ha detto Cattaneo –. Due uomini delle istituzioni, due persone credibili. Due vite esemplari in cui i giovani possono riconoscersi. La giornata di oggi, infatti, rappresenta un’opportunità reale di costruire un’idea di futuro che possa essere punto di riferimento proprio per le nuove generazioni e guida per il loro impegno nella società civile al fine di perseguire sempre il bene comune”.

 

fonte: ufficio stampa Consiglio regionale della Lombardia

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi