02 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Movida sotto controllo: oltre 40 violazioni in una notte

10 Maggio 2013

alcool-mbMovida nel mirino della polizia locale. La primavera tarda ad arrivare ma i giovani monzesi non sembrano particolarmente demotivati e hanno approfittato di questi ultimi giorni di sole per trascorrere la serata all’aperto.

Contemporaneamente, dal comando dei vigili di via Marsala è partito l’ordine per effettuare una serie di controlli a tappeto la notte fra giovedì e venerdì che hanno portato ad accertare oltre 40 violazioni e ad elevare tre verbali perché tre ragazzi stavano giocando a calcetto in piazza Trento e Trieste.

Le vie finite sotto controllo sono quelle più frequentate dai giovani monzesi: via Bergamo, piazza Garibaldi, via Gerardo dei Tintori, via Giuliani e via Riberti. Fra i controlli effettuati, i vigili hanno pizzicato un autista con auto a noleggio senza licenza. I ghisa hanno notatol’auto ferma fuori da un noto ristorante del centro storico. Si sono avvicinati e hanno scoperto che l’autista era un abusivo. Immancabile, è scattato il verbale e il cliente che era nel ristorante a magiare è dovuto tornare a casa con un mezzo di fortuna.

Nel frattempo giovedì, 9 maggio, durante il consiglio comunale, Domenico Riga (Pdl) ha avanzato un interrogazione all’assessore alla sicurezza Paolo Confalonieri.
“Ho ricevuto diverse segnalazioni da parte di cittadini residenti in via Bergamo sulla presenza di ragazzi ubriachi. La mattina dopo i residenti sono poi costretti a fare i conti con i resti delle notti brave di questi giovanissimi, 13 o 14 anni al massimo, dal bicchiere facile”.

Per il consigliere Riga i problemi non finscono qua. In aula ha avanzato l’ipotesi che nei locali vengono servite bevande di qualità scadente. “Il malessere fisico, sempre stando a queste segnalazioni, sarebbe derivato dall’assunzione di “cattivi superalcolici”. Nella speranza di ottenere il massimo profitto, questi esercizi servirebbero come alcolici “originali”, bevande di scarsa qualità travasandoli semplicemente in bottiglie con etichette note. Chiedo pertanto che venga attuata una verifica antisofisticazione nei locali, come nei loro depositi, per evitare eventuali frodi alimentari”.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi