28 Novembre 2020 Segnala una notizia

L’IPSIA “Meroni” in Spagna: un seminario sull’Europa del lavoro

1 Maggio 2013

ipsia-meroni-lissone-spagnaL’IPSIA vola in Spagna per progettare la scuola del futuro. L’Istituto professionale industria e artigianato “Giuseppe Meroni” di Lissone ha partecipato con scuole di cinque Paesi europei a un seminario per scoprire le rispettive modalità di inserimento dei giovani nel settore legno-mobile-arredamento, ma anche per individuare nuove soluzioni di formazione professionale.

Obiettivo progresso: l’incontro fra le scuole professionali francesi, spagnole, tedesche, slovene e italiane si è concentrato sulle esperienze formative che possono aiutare i ragazzi ad entrare con successo nel mondo del lavoro, contestualmente al periodo di crisi economica. Proprio per ampliare gli orizzonti della formazione dei suoi alunni, l’istituto lissonese di via Alfieri è stato protagonista del progetto Leonardo “Vet&Work” (Lifelong Learning Programme – Tranfer of Innovation), finanziato dalla Commissione Europea.

ipsia-meroni-spagna-lissoneA Valencia la delegazione del “Meroni”, composta dal preside Roberto Pellegatta, i docenti Citterio e Parma ed il direttore amministrativo Giuseppina D’Agostino, ha portato con sé il bagaglio di esperienza legata al mondo del mobile brianzolo. Nel corso delle giornate  “Vet&Work” ha restituito innovativi imput per intensificare sia i rapporti scuola-azienda sia i tirocini in Italia ed all’estero, un vantaggio in termini di competitività sul mercato per i diplomati dell’IPSIA.

In particolare, il seminario ha promosso il modello “duale” che ha molto favorito in questi decenni il successo del sistema di istruzione e formazione tecnico-professionale in Germania. “Proprio di recente – ha ricordato il preside del “Meroni” Roberto Pellegatta – il Ministero italiano ha avviato uno studio particolare su questo modello che si basa su di una forte valorizzazione del lavoro manuale e delle professioni artigianali e tecniche”.

“Siamo convinti – ha ricordato sempre il preside Pellegatta – che le famiglie debbano prestare più attenzione al grande valore dell’intelligenza pratica dei loro figli, a quella “intelligenza delle mani” che non è il ripiego per chi non riesce nello studio, ma che è la più nobile espressione di quella creatività che in passato ha fatto forte la nostra Brianza”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi