26 Novembre 2020 Segnala una notizia

Giornata storica per Brianzacque: anche Monza al tavolo dei soci

21 Maggio 2013

Raho-Oronzo-BrianzacquePer la prima volta l’assemblea di Brianzacque ha visto la partecipazione del Comune di Monza in quanto quest’ultimo ha acquisito definitivamente le quote che erano detenute da Acsm Agam.

La quota corrisponde solo allo 0,17% ma il fatto, come sottolineato da Brianzacque e dal Comune di Monza stesso, ha un valore  storico notevole.

Il trasferimento delle quote detenute dalla società non interamente pubblica, Acsm Agam in questo caso, ai loro comuni soci, avvia il percorso indicato dalla Conferenza dei Comuni della Provincia di Monza e Brianza che ha come obiettivo quello di realizzare un gestore unico interamente pubblico del servizio idrico.

“La giornata di oggi ha un valore significativo per Brianzacque e per il servizio idrico brianzolo – dichiara il Presidente della monoutility idrica briantea, Oronzo Raho – perché consente di compiere un passo avanti decisivo nel consolidamento dell’affidamento in house. La presenza del Comune di Monza consentirà inoltre, di rafforzare il ruolo di Brianzacque e la propria capacità di aggregazione dei residui soggetti operanti sul territorio, così da pervenire ad un unico soggetto idrico e ottenere le risorse necessarie per gli investimenti richiesti dal territorio al fine di migliorare la qualità del servizio”.

Non solo, non va trascurato il ruolo di comune capoluogo della città di Teodolinda. “Era questo un processo inziato da tempo, avviato dalla precedente ammistrazione – ha affermato Roberto Scanagatti, primo cittadino di Monza e ha aggiunto – Un percorso piuttosto complicato visto che Acsm Agam è una società quotata in borsa ma che proprio lunedì è giunto al termine. Di fatto l’entrata del Comune di Monza fa finire anche quelle polemiche che c’erano state proprio per la presenza di una società non interamente pubblica in Brianzacque”.

L’assemblea di Brianzacque ha iniziato l’esame dello statuto al fine di ottemperare alle indicazioni ricevute dall’Ufficio d’Ambito della Provincia di Monza e Brianza e dall’Autorità Garante della concorrenza e del mercato. Vista la rilevanza delle modifiche necessarie per adeguare la “magna charta” aziendale al modello della società in house a totale partecipazione pubblica e la novità rappresentata dall’ingresso dei comuni nella struttura proprietaria, l’Assemblea ha deciso di aggiornare i lavori al 3 giugno, data nella quale sarà anche approvato il bilancio di Brianzacque.

In foto Oronzo Raho Presidente di Brianzacque

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi