23 Novembre 2020 Segnala una notizia

eHealth – le tecnologie informatiche a servizio della salute

19 Maggio 2013

La medicina si rinnova e fa ricorso alle nuove tecnologie per mettere a punto farmaci e trattamenti d’avanguardia. È la cosiddetta eHealth, ossia il ricorso a strumenti basati sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per sostenere e promuovere la prevenzione, la diagnosi, il trattamento e il monitoraggio delle malattie e la gestione della salute e dello stile di vita.

I progressi della eHealth sono sempre più visibili. “Oggi, l’aspettativa di vita nei paesi dell’Unione Europea supera frequentemente gli 80 anni. (…) Si parla di un trionfo della medicina”, sottolinea Neelie Kroes, Vicepresidente della Commissione europea e responsabile per l’Agenda digitale, in occasione della 11° edizione della eHealth Week a Dublino.

L’edizione di quest’anno è stata anche l’occasione per fare il punto sulle potenzialità della eHealth e sui progressi raggiunti. L’obiettivo è aiutare la gente a restare attiva e indipendente più a lungo, offrendo migliori servizi pubblici a minor costo e stimolando un mercato europeo più forte e adeguato nella fornitura di assistenza ai cittadini. In quest’ottica rientrano l’interazione tra pazienti e fornitori di servizi sanitari, la trasmissione di dati tra i vari istituti e la comunicazione, da pari a pari, tra pazienti o tra operatori sanitari.

Ci troviamo di fronte ad un processo in pieno sviluppo, a cui anche l’Europa vuole dare la sua parte. Un passo concreto è rappresentato dall’adozione del piano europeo, il cosiddetto eHealth Action Plan, avvenuta lo scorso dicembre. Il piano mira a migliorare la compatibilità degli strumenti e dei servizi di eHealth offerti nelle varie regioni d’Europa.

Bisogna incoraggiare la gente ad usare molto di più e soprattutto molto più efficientemente i vantaggi della eHealth. L’Unione europea vuole contribuire a raggiungere quest’obiettivo, impegnandosi a creare uno “spazio europeo della sanità on-line”, coordinando le azioni intraprese e promuovendo le sinergie tra le politiche e le parti interessate tra loro collegate, in modo da consentire la ricerca delle soluzioni ottimali, prevenire la frammentazione del mercato e diffondere le pratiche migliori a livello europeo.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi