Quantcast
Confartigianato Motori e Pitstopadvisor: gli autoriparatori mettono il turbo - MBNews

Confartigianato Motori e Pitstopadvisor: gli autoriparatori mettono il turbo

Una rete per rilanciare il comparto autoriparazione. È questo l'obiettivo del connubio siglato da Confartigianato Motori e PitstopAdvisor. Le 27mila officine iscritte all'Associazione potranno beneficiare da oggi dell'esperienza e del supporto di tutti i membri della community di PitstopAdvisor.


Una rete per rilanciare il comparto autoriparazione. È questo l’obiettivo del connubio siglato da Confartigianato Motori e PitstopAdvisor. Le 27mila officine iscritte all’Associazione potranno beneficiare da oggi dell’esperienza e del supporto di tutti i membri della community di PitstopAdvisor.

PitstopAdvisor è il primo portale italiano gratuito dedicato alle officine auto e moto che permette di confrontare i servizi di manutenzione e riparazione, condividendo in rete le diverse esperienze.

I carrozzieri e gli autoriparatori di Confartigianato potranno così beneficiare dei feedback dei clienti, pubblicizzare servizi e promozioni individuali e della rete e promuovere la cultura della buona riparazione con ricambi certificati e al giusto prezzo.

La partnership darà il via a una serie di iniziative per garantire un nuovo slancio al settore.

Innanzitutto, a maggio PitstopAdvisor sarà ospite dello stand di Confartigianato Motori alla 25esima Biennale internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico Autopromotec di Bologna. Durante la convention dedicata agli esperti del settore, verrà illustrato il progetto Confartigianato Motori – PitstopAdvisor, i prodotti e i servizi studiati ad hoc per abbattere i costi delle officine e rivolgersi ai consumatore finale in modo innovativo.

«Siamo fermamente convinti che occorra cambiare rotta e che, tanto più in un momento così difficile, sia indispensabile trovare nuovi canali per conoscere e farsi conoscere – spiega Antonio Mariani, responsabile di Confartigianato Motori – Per questo è importante creare sinergia con il più ampio spettro possibile di soggetti che si affacciano sul mercato e usare tutti gli strumenti che oggi la tecnologia mette a disposizione. L’accordo con PitstopAdvisor va in questa direzione e siamo certi che offrirà alle nostre officine associate una valida opportunità per rilanciarsi».

«Partecipare all’Autopromotec è solo il primo passo che faremo insieme a Confartigianato Motori – dichiarano Graziella Carta e Elena Giaveri, fondatrici di PitstopAdvisor – Portare freschezza, innovazione, essere realmente d’aiuto agli utenti e incrementare la visibilità di quelle officine che spiccano per merito, questi sono i valori in cui crediamo e che intendiamo portare avanti con l’aiuto di Confartigianato Motori. Le officine necessitano maggior coinvolgimento sul web, PitstopAdvisor sarà per loro la nuova vetrina e porterà anche una riduzione dei costi di gestione delle officine stesse, grazie ai servizi che presenteremo in fiera».

 

Più informazioni
commenta