27 Novembre 2020 Segnala una notizia

Casati Arcore: ottima prova in Serie C per le atlete della ritmica

13 Maggio 2013

Casati-Arcore-Ritmica-SerieC-Arezzo2013Entusiasmante trasferta in terra toscana per la ginnastica ritmica Casati Arcore che ha preso parte alla finale nazionale di serie C ad Arezzo il 4 e 5 maggio scorsi. Ben 82 le società provenienti dalle selezioni regionali prima e Interregionali nazionali poi, che sono la massima espressione della ginnastica ritmica italiana per atlete nate negli anni 2001 2002 2003.

Presenti atlete di società blasonate che nonostante la giovanissima età sono avvezze a questo tipo di competizione ed è in questo contesto che le atlete della casati Arcore hanno esordito raccogliendo i frutti di un lavoro di crescita e formazione iniziato tre anni fa sotto la sapiente guida dell’istruttrice Olga Zagoderchuk.

La gara è suddivisa in quattro turni cui partecipano venti squadre. Il sorteggio è ostile in quanto le atlete della Casati gareggeranno nel primo turno del sabato e questo le obbligherà ad una levataccia dopo una notte insonne per la tensione dell’attesa. Alle otto sono già al palezzetto Palacaselle di Arezzo, non vogliono trascurare niente nè lasciare niente al caso, la struttura è di quelle che mette soggezione: è la sede di prove del campionato italiano della massima serie. Le ginnaste sono consapevoli della loro forza, fiduciose nei loro mezzi e hanno quella leggerezza di chi ha già ottenuto un grande risultato qualificandosi e non ha niente da perdere.

Alle 12 tocca a loro: Laura Daelli, Chiara Ferri, Elisa Costa, Martina Merlo, si esibiscono in una prova al limite delle loro possibilità senza sbavature raccogliendo un punteggio totale mai conseguito nelle precedenti selezioni: 43.500. Alla fine del primo turno sono seste per cui facendo una rapida proiezione dovrebbero classificarsi intorno al 24 posto appena oltre la ventesima posizione che consentirebbe l’accesso alla finale.

Al termine del secondo gruppo e quindi alla metà delle esibizioni la Casati Arcore è al settimo posto e questo le autorizza a sognare mentre la diciottesima posizione a due terzi gara infrange ogni sogno di gloria. La classifica finale parla di un ventiquattresimo posto. Questo eclatante risultato è solo il culmine di una prestazione di squadra molto convincente che si può così sintetizzare: settima squadra lombarda classificata per punteggio totale, quinta atleta lombarda classificata alla palla e alle clavette.

Il prossimo appuntamento sarà il consueto trofeo internazionale Knorr Bremse che si terrà l’11 e il 12 maggio presso il palezzetto Palaunimec a cui parteciperanno 200 atlete provenienti da tutta Europa. Per le atlete della Casati Arcore sarà un’ulteriore tappa che nelle aspettative e nei progetti della società porterà a migliorare già molto gratificanti risultati raggiunti sia d’ora.

Fonte (e foto) Casati Arcore

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi