28 Novembre 2020 Segnala una notizia

Cantalupo, sì al Contratto di quartiere: interventi per 14 milioni

29 Maggio 2013

Un investimento da 14 milioni di euro, quattro nuovi edifici e 42 nuovi alloggi: sono questi alcuni numeri del Contratto di Quartiere Cantalupo approvato dal Consiglio comunale.

Il progetto, finanziato da Regione Lombardia, dal Comune e dal Aler, prevede la realizzazione nuovi alloggi di edilizia sociale e a canone moderato e la riqualificazione di quelli di edilizia pubblica esistenti nel rione. I nuovi edifici saranno costruiti su aree destinate a edilizia sociale dal Piano di governo del territorio vigente. Nessuno stabile sarà realizzato su aree agricole.

Dei 4 edifici 2 saranno a canone sociale e saranno realizzati da Aler Mb, gli altri due, realizzati a cura del Comune di Monza, saranno a canone moderato. «Un importante progetto che aiuterà a tamponare l’emergenza casa – commenta – l’assessore alle Opere pubbliche, Antonio Marrazzo -. L’intervento permette di creare nuova edilizia sociale senza appesantire il quartiere, che anzi sarà dotato di nuovi servizi».

Nel dettaglio, il piano varato dall’aula consiliare, prevede una nuova piazza, presidi socio assistenziali, anche per la popolazione anziana,  e una presenza più massiccia della polizia locale, oltre all’installazione di un sistema di video sorveglianza. «L’obiettivo della nostra amministrazione – aggiunge il sindaco, Roberto Scanagatti – è di rendere i quartieri luoghi più integrati e solidali al loro interno e con il tessuto cittadino». Per finire, il contratto prevede anche iniziative di sostegno alle famiglie (ad esempio attraverso la dotazione di buoni per gli asili nido) e ai giovani.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi