03 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Trenord: a novembre prima udienza della class action

11 Aprile 2013

treno-trenord-instazioneLa class action avviata dall’associazione Codici nei confronti di Trenord sbarca in tribunale. A seguito dei disagi causati ai pendolari lo scorso dicembre, la data della prima udienza nella causa collettiva è ora stata fissata: 7 novembre 2013 davanti alla IX sezione del Tribunale di Milano.

“Nessuno si è certo dimenticato i ritardi, le soppressioni dei convogli, le attese al freddo e, soprattutto, l’estenuante incertezza che ha caratterizzato il mese di dicembre per i pendolari di Trenord grazie al malfunzionamento del nuovo sistema informatizzato di programmazione e gestione dei turni – spiega l’associazione Codici – Abbiamo deciso di promuovere una class action contro Trenord con lo scopo di far ottenere ai viaggiatori un giusto risarcimento per i danni subiti in quei giorni”.

Tutti coloro che hanno intenzione di aderire all’azione di classe proposta da Codici potranno dunque farlo fino alla data stabilita per l’udienza. I viaggiatori dovranno contattare l’associazione rivolgendosi al numero 02.36503438 o scrivere a codici.lombardia@codici.org, oppure scaricare direttamente il mandato dal sito www.codici.org, compilarlo e inviarlo in originale (via posta ordinaria o portandolo a mano) alllo sportello di via Bezzecca 3 a Milano.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi