24 Novembre 2020 Segnala una notizia

Stagione “Terra”: musica al Binario 7 con “Zeuhl Jazz”

8 Aprile 2013

Venosta-Giovanni-By-Diego-Martini-Binario7-2013La stagione musicale “Terra” arriva al suo penultimo appuntamento con un carico di energia dirompente: sabato 13 aprile alle ore 21.00, il palco del Teatro Binario 7 di Monza ospiterà infatti la serata “Zeuhl Jazz”, in cui un virtuoso quintetto di professionisti stupirà il pubblico con un omaggio (personalissimo) alle composizioni prog-rock dei Magma.

I Magma, gruppo cult ideato dal batterista francese Christian Vander e attivo fin dalla fine degli anni sessanta, lavorano sia sulla sperimentazione musicale, lasciandosi ispirare da grandi maestri classici come Stravinsky o Bartòk, dal jazz di Coltrane e dal rhythm’n’blues, sia sulla sperimentazione linguistica: Vander inventa, infatti, un’intera lingua artificiale, il kobaiano, nella quale vengono scritti la maggior parte dei testi del gruppo.

Zeuhl in kobaiano che significa “celestiale” e il termine sta oggi ad indicare un vero e proprio genere musicale. Attenzione, però: niente a che vedere con l’immagine di pace e benessere a cui può rinviare la parola “celeste”. Al contrario, il cielo “Zeuhl” è un cielo in tempesta, attraversato da fulmini, carico di energia pulsante che distrugge per rinnovare. E’ tensione costante, esattamente come la musica che ne porta il nome e che il quintetto “Zeuhl Jazz” ci propone a Monza. In scaletta, qualche rivisitazione dei Magma ma soprattutto creazioni originali, scritte ed arrangiate da tutti i musicisti in scena.

Virtuoso e inaspettato, lisergico, folle. Questo, dunque, il viaggio sonoro tra jazz, musica classica, rhytm’n’blues e rock sperimentale che il pubblico del teatro Binario 7 ascolterà sabato 13 aprile. Sul palco: Giovanni Venosta (tastiere), compositore per il cinema e pianista, fondatore del progetto insieme ad Emilio Galante (flauto), compositore e concertista; Alberto Turra (chitarrra), compositore e direttore artistico della stagione musicale “Terra”; Francesco Cusa (batteria) cofondatore del collettivo Bassesfere e Improvvisatore Involontario, e Stefano Senni (basso) importante session-man già con Konitz, A. Faraò, Randy Brecker.

Prezzo biglietti:
Intero: 12 euro
Ridotto: 10 euro (65 anni – abbonati – allievi de La Scuola Delle Arti – convenzionati)
Under 18: 6 euro

Info e prenotazioni: Tel: 039.2027002
Mail: biglietteria@teatrobinario7.it
http://www.teatrobinario7.it/gestionale/zeuhl-jazz.php

Fonte (e foto) Ufficio Stampa Teatro Binario 7

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi