04 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Ricostituita l’Aido a Ceriano Laghetto

29 Aprile 2013

aido-cerianoSi è ricostituita con un’assemblea nell’aula consigliare, la sezione cerianese dell’Aido, Associazione italiana donatori organi, che proprio quest’anno festeggia a livello nazionale il 40esimo di fondazione. L’associazione conta a Ceriano Laghetto ben 158 iscritti, il cui impegno principale è quello di divulgare e promuovere la disponibilità alla donazione degli organi dopo la morte.

Una pratica ancora purtroppo poco diffusa in Italia, ma che è fondamentale per consentire i trapianti salvavita per i quali sono tantissime le persone in lista d’attesa. Al 31 dicembre 2012 i soci Aido a livello nazionale erano 1.306.241 con un lento ma progressivo aumento: a fare la “parte del leone“ è la regione Lombardia, con ben 343.110 iscritti, seguita dal Veneto con 203.674 e dall’Emilia Romagna con 164.616.

La sezione cerianese dell’Aido “Alex Bisaggio” ha ricostituito il direttivo che oggi è così composto: Stefano Zodo presidente, Lucia Zodo vicepresidente, Denise Lunardi segretaria, Franca Cincotto amministratore, Iuri Catanese, Maria Fiorentino, Paolo Vismara consiglieri e Nilla Caimi revisore dei conti. L’associazione punta ad organizzare incontri periodici nella sede del centro civico del Villaggio Brollo e ad organizzare attività di informazione e promozione sul territorio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi