29 Novembre 2020 Segnala una notizia

Maroni alle imprese: “Villa Reale sede di Expo”

29 Aprile 2013

maroni-roberto-camera-di-commercio-tavolo-relatori-mb«Villa Reale è e sarà sede di rappresentanza di Expo così da rilanciare l’economia della Brianza». A dirlo è stato il presidente della Regione Roberto Maroni durante l’incontro avvenuto il 29 aprile nella sede monzese di Camera di Commercio. «Su questo punto, e non solo, ho chiesto l’impegno al presidente del consiglio Enrico Letta».

Maroni ha ricordato come i lavori vedranno la conclusione entro l’estate del 2014, in tempo per Expo: «Dalla Villa partirà la pista ciclabile più lunga d’Europa che collegherà la Brianza al sito. Mi auguro che il nuovo governo nomini nei prossimi giorni un commissario unico che sia io sia il sindaco di Milano Giuliano Pisapia abbiamo indicato nella persona dell’amministratore delegato Giuseppe Sala».

maroni-roberto-camera-di-commercio-mbqExpo, ma non solo: tanti gli argomenti di cui il leader del Carroccio ha parlato rispondendo alle domande degli imprenditori brianzoli. In cima al lungo elenco, la crisi che in questi mesi sta mettendo in ginocchio parecchie aziende del territorio: sono 20, con l’esattezza, le imprese che ogni giorno dall’inizio dell’anno hanno abbassato la saracinesca per cessata l’attività. «Dal mese di gennaio sono state messe in mobilità 985 persone – ha sottolineato Marco Viganò segretario generale della Cisl MB – Dalla cassa in deroga al perfezionamento del contratto di solidarietà, passando per le forme di aiuto alle famiglie e la semplificazione burocratica: sono questi i principali argomenti su cui chiediamo di sollecitare il neonato governo».

Davanti a queste preoccupanti cifre Maroni ha commentato: «Mi farò carico di tutto ciò che riguarda la Lombardia anche se non di diretta competenza della Regione. Tornerò alla carica con la cassa integrazione in deroga: abbiamo i soldi per anticiparla a patto che il governo si impegni a restituirceli, anche se non nell’immediato, entro il 2014. In Lombardia ci sono tante realtà che richiedono ognuna interventi specifici».

Il presidente lumbard ha poi parlato del “BrianzaLab”: «È mia intenzione far si che Monza diventi capitale dell’innovazione, non solo tecnologica, bensì nel gestire tutti quei progetti mirati a superare la crisi economica in atto. Nuove idee ma soprattutto nuovi contenuti: nel mio programma uno dei punti centrali è stato quello della burocrazia zero, è necessario individuare quali sono gli stalli, cercando di ridurre i tempi e i costi».

Oltre al lavoro, al centro del dibattito durante l’incontro con Roberto Maroni, il presidente della provincia Dario Allevi ha segnalato alcuni temi che stanno particolarmente a cuore alla Brianza e per i quali ha chiesto il suo impegno personale: «Nel campo delle infrastrutture la realizzazione completa della Pedemontana, oggi a rischio per le ripetute difficoltà di finanziamento dell’opera; nella sanità un’attenzione straordinaria al progetto di ampliamento dell’Ospedale San Gerardo di Monza e, una volta iniziate le opere, un monitoraggio costante del cantiere in modo da provocare meno disagi possibili agli operatori sanitari ed ai pazienti nei sei anni di lavori».

maroni-roberto-valli-edoardo-mb

Foto: in alto, da destra Giovanna Vilasi, prefetto di monza, Dario Allevi, presidente della provincia MB, Roberto Maroni, presidente della regione Lombardia, Carlo Edoardo Valli, presidente della Camera di Commercio MB, Roberto Scanagatti, sindaco di Monza

in basso, Roberto Maroni
Roberto Maroni, Carlo Edoardo Valli

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi