25 Novembre 2020 Segnala una notizia

Desio: sacerdote accusato di abuso sessuale, ai domiciliari in convento

17 Aprile 2013

E’ accusato di aver preteso prestazioni sessuali in cambio di migliori condizioni in carcere, ai detenuti di San Vittore ai quali, teoricamente, avrebbe dovuto predicare “la retta via” per la redenzione. Arrestato a novembre 2012 con l’accusa di abuso sessuale e concussione, Don Alberto Barin, residente a Desio, è stato consegnato ai domiciliari in convento, su decisione del Gip del Tribunale di Milano.

Il suo arresto, lo scorso autunno, aveva suscitato reazioni contrastanti, soprattutto nella comunità della parrocchia di  San Giovanni Battista a Desio, dove il sacerdote ha sempre vissuto con la famiglia. Dopo un breve periodo a Monza, Don Barin è stato trasferito al carcere di San Vittore, dove è rimasto oltre quindici anni. In questo periodo, secondo la Procura di Milano, il sacerdote avrebbe preteso favori sessuali da oltre undici detenuti, in cambio di cibo e promesse di vita più agevole dietro le sbarre. Mercoledì, nonostante il parere negativo del magistrato, il Gip ha decretato il rientro di Barin in convento, dove in regime domiciliare non potrà avere contatti con l’esterno.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi