04 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Desio, Banzi presenta “Arduino”: ecco una proposta per la Brianza

8 Aprile 2013

desio-Massimo-banzi-presentazione-arduino 1Accolto come una star, sabato 6 aprile il brianzolo doc Massimo Banzi, cofondatore di Arduino, piattaforma hardware che consente anche ai meno esperti di programmare in maniera semplice e a basso costo, è tornato all’ITI “Enrico Fermi” di Desio, la scuola dove si è diplomato.

Ad attenderlo, studenti, professori ed ex compagni, assieme alle autorità locali: il sindaco della città Roberto Corti, l’assessore all’Istruzione della Provincia Monza Brianza Giuliana Colombo e il direttore dell’Asl Milano 1 Giorgio Scivoletto, in un incontro aperto dalla preside dell’istituto, Daniela Perego.

desio-Massimo-banzi-presentazione-arduino 2L’evento è stato presentato da Roberto Bonzio, autore del progetto “Italiani di Frontiera” (www.italianidifrontiera.com) dedicato al talento italiano in patria e all’estero, che l’ha organizzato con il sostegno del gruppo di imprenditori di “Obiettivo Brianza” capitanati da Maurizio Bocchi, in collaborazione con Comune di Desio e l’ITI “Fermi”.

Dalla condivisione alla community, passando per la creatività, l’opensource, il pensare fuori dagli schemi credendo nelle proprie folli idee: queste le parole chiave della giornata, che ha visto il cofondatore di Arduino protagonista con un intervento di forte ispirazione per i ragazzi. L’appuntamento brianteo ha aperto un nuovo ponte tra il mondo della scuola e quello dell’impresa. Citando esempi già in atto in altri Paesi, Banzi, testimonial del movimento dei Makers che punta a rilanciare i mestieri artigianali attraverso il digitale, ha esortato un nuovo spirito di collaborazione fra giovani innovatori, startupper ed aziende tradizionali del territorio, nella convinzione che l’incontro fra idee nuove e imprese consolidate possa generare un circuito virtuoso in grado di produrre un rinnovamento culturale ma anche di generare business. Un’idea che potrebbe presto avere uno sbocco concreto.

«Con l’aiuto di Massimo Banzi la nostra associazione vuol dare una scossa all’imprenditoria della desio-Massimo-banzi-presentazione-arduino3Brianza – ha dichiarato il presidente di Obiettivo Brianza Maurizio Bocchi, imprenditore e broker – Il nostro desiderio è aprire un laboratorio di ricerca per giovani talentuosi, affinché questi ragazzi possano proporre le loro idee alle aziende e costruire qualcosa insieme. Tutto per il piacere di fare e di inventare».

 

 

 

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi