01 Marzo 2021 Segnala una notizia

Unione Artigiani MB: “Un assessorato ad hoc in Regione”

8 Marzo 2013

AccorneroMarcounioneartigianiUna delega specifica che si occupi delle 260mila imprese artigiane lombarde e una figura espressione del territorio della Brianza che ricopra il ruolo di assessore. Questa è la proposta che l’Unione Artigiani della Provincia di Monza e Brianza lancia al neo governatore di Regione Lombardia, Roberto Maroni. Una duplice proposta, questa, giunta in vista della ormai imminente designazione dei membri che andranno a comporre la giunta del Pirellone.

“Il nostro invito – precisa il segretario generale, Marco Accornero – va nella direzione, più volte invocata nel corso della campagna elettorale, di dare voce e rappresentanza alle istanze del territorio e alle sue realtà. Il mondo dell’artigianato lombardo rappresenta un dedalo di settori, di eccellenze, di occupati, storicamente spina dorsale dell’economia regionale e nazionale. La pesante crisi dovrebbe indurre a sostenere e rilanciare concretamente l’artigianato e la creazione di un assessorato regionale ad hoc che se ne occupi rappresenterebbe un segnale di straordinaria importanza e di incoraggiamento.

Importante, dunque, a detta di Accornero, che anche i territori si sentano pienamente rappresentati. “Chiediamo che la Brianza venga riconosciuta e premiata attraverso l’assegnazione di un assessorato a una figura che ne sia espressione. Straordinario se poi il governatore Maroni volesse caratterizzare la sua Giunta facendo coincidere le due richieste: una delega all’artigianato a un assessore brianzolo.”

Nella foto: Marco Accornero

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi