01 Marzo 2021 Segnala una notizia

“Shakespeare in love(s)”: al Binario 7 debutta la Compagnia La Scuola Delle Arti

12 Marzo 2013

monza-binario7-shakespeare-in-loves-attori-mbIn arrivo a Monza un debutto in piena regola. La Compagnia La Scuola Delle Arti è pronta a calcare le scene del Binario 7: appuntamento giovedì 14 marzo per la prima delle cinque date di “Shakespeare in Love(s)”, spettacolo scritto a otto mani da Corrado Accordino, Alfredo Colina, Valentina Paiano ed Enrico Roveris.

La trama. Il grande regista Alarico Maria Visconti arriva in città. Si trova alle prese con la sua prima regia, nientemeno che l’Amleto di Shakespeare, e cerca degli attori. Ai provini si presentano le persone più improbabili: dalla plurilaureata al pizzaiolo, dalla moglie annoiata dell’imprenditore alla ragazza tanto bella quanto svampita. E, per destino o per mancanza di alternative, saranno proprio i personaggi più buffi, sette in totale, ad accompagnare il regista, attraverso training di preparazione, prove a tavolino e simulazione delle scene, nell’affacianante mondo del teatro.

L’intervista a Corrado Accordino e Valentina Paiano.

Come nasce La Compagnia La Scuola Delle Arti?

Valentina: Tutto è iniziato con un bando di selezione aperto sia ad allievi provenienti da diverse scuole di teatro non accademiche, sia agli allievi della stessa Scuola Delle Arti, la scuola di formazione per attori, allievi attori e amatori del teatro fondata nel 2008 da Corrado Accordino e Alfredo Colina. Lo scorso settembre, in seguito ad un seminario della durata di una settimana, abbiamo selezionato otto attori e un’assistente: la Compagnia è nata così, abbiamo voluto offrire agli allievi più talentuosi questa grande possibilità.
Corrado:
Questa è la prima Compagnia nata dalla Scuola Delle Arti, un’associazione culturale creata circa cinque anni fa, che ad oggi conta più di 450 iscritti. “Shakespeare in love(s)” è una prima nazionale, inserita a pieno titolo nel cartellone di “Teatro+tempo presente”. Inoltre, a partire da maggio, la Compagnia, rappresentando La Scuola Delle Arti, presenzierà ad alcuni importanti festival teatrali.

Shakespeare in Love(s): da dove è arrivata l’ispirazione per lo spettacolo?

monza-binario7-shakespeare-in-love-registi-mbValentina: Ci siamo ispirati al film di Kenneth Branagh, “Nel bel mezzo di un gelido inverno”: il protagonista è un attore disoccupato, che decide di portare in scena l’Amleto. La compagnia che riesce a radunare è molto particolare, propria come la nostra. Nel corso del seminario che abbiamo tenuto a settembre, abbiamo chiesto agli allievi di presentarsi nel corpo di qualcun altro, di inventare una personalità del tutto nuova: è stato proprio su queste identità totalmente inventate che siamo andati a costruire i personaggi guidati poi dal nostro Alarico Maria Visconti. Abbiamo così in gioco, per ogni attore, tre diverse personalità: oltre alla propria, c’è quella inventata, che finisce per interpretare, a un terzo livello quindi, un personaggio shakespeariano.
Corrado:
Il mondo teatrale, all’epoca del grande drammaturgo inglese, era composto tanto da cialtroni, quanto da persone dotate di grandi abilità. Abbiamo voluto mettere un errore nel titolo proprio perché la nascita della compagnia di Alarico è avvenuta per errore.

Com’è stato lavorare a otto mani?

Valentina: Noi quattro andiamo molto d’accordo: ci conosciamo da parecchi anni e sono già capitate collaborazioni o situazioni in cui uno di noi recitava e l’altro lo dirigeva, e viceversa. Ma è stato Corrado ad aver scritto il testo ed è sempre lui a gestire direttamente, dopo una consultazione a quattro menti, gli attori.

Le prove. A pochi giorni dal debutto registi e attori hanno aperto le porte del teatro: è stato così possibile assistere non solo alle prove di qualche scena, ma intercettare anche alcuni attori.
La bella Filomena Pagana interpreta Adele Costantini, una ragazza solare, eterea e un po’ svampita: quasi inconsapevole di quello che accade intorno a lei, prende la vita come se fosse un gioco. Laura La Licata è invece Elsa Castoldi di Weber: da plurilaureata il suo approccio iniziale a Shakespeare è molto razionale e scientifico, ma, nel corso dello spettacolo, cambierà molte delle sue idee.

Guarda il video delle prove.

{xtypo_rounded2}
SHAKESPEARE IN LOVE(S)

drammaturgia Corrado Accordino
con
Antonino Anelli nel ruolo di Alarico Maria Visconti
Roberto Arrigoni nel ruolo di SteVen Ranucci
Luigi Bertacchi nel ruolo di Micael La Quarta
Francesca Cattaneo nel ruolo di Ludovica Castelli
Laura La Licata nel ruolo di Elsa Castoldi Weber
Morena Miglionico nel ruolo di Virginia Luppi
Filomena Pagana nel ruolo di Adele Costantini
Sabrina Visconti nel ruolo di Antonella Banfi
assistente di compagnia Lucia Ghisellini
regia Corrado Accordino, Alfredo Colina, Valentina Paiano, Enrico Roveris
Compagnia La Scuola Delle Arti

PRIMA NAZIONALE

Date:
da giovedì 14 a sabato 16 marzo 2013, ore 21
domenica 17 marzo 2013, ore 16 e ore 21

Durata spettacolo: 1 ora e 20 minuti
Biglietti: intero € 18 – ridotto € 12 (under 25, over 65, convenzionati) – under 18 € 6
Per informazioni e prenotazioni: [email protected] – tel. 039 20.27.002
{/xtypo_rounded2}

In fotografia, in alto, la Compagnia La Scuola Delle Arti. A sinistra, i registi: Enrico Roveris, Valentina Paiano, Corrado Accordino e Alfredo Colina.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi