03 Marzo 2021 Segnala una notizia

L’Europa verso l’Expo-2015

11 Marzo 2013

La Commissione europea intende partecipare all’Expo-2015. Nei prossimi giorni il Presidente Barroso proporrà anche al Parlamento europeo di partecipare alla prossima Esposizione Universale a Milano. L’Europa sarà quindi rappresentata al più alto livello, da due delle principali istituzioni dell’Unione.

La volontà delle istituzioni europee di partecipare, comunicata in una lettera al Governo Italiano, sottolinea l’importanza dell’Expo 2015, dedicato alle politiche di sostenibilità ambientale. Il tema principale “Nutrire il Pianeta – Energia per la Vita” è un tema caro all’Europa, che da tempo si impegna in prima linea nella difesa dell’ambiente e della sostenibilità dello sviluppo. La Commissione europea ha in particolare finanziato più di 2.600 progetti in favore dell’ambiente e ha redatto piani concreti per una gestione più efficiente delle risorse. Inoltre il tema dell’Expo si inserisce perfettamente nella strategia di crescita “Europa 2020”, che vuole rilanciare l’economia puntando su occupazione, innovazione e coesione sociale.

Nell’idea che l’informazione è il primo passo verso un cambiamento concreto, è estremamente importante che i cittadini europei siano a conoscenza del potenziale delle loro istituzioni, e l’Expo sarebbe un’occasione unica d’informazione.

Sebbene le condizioni siano ancora da definire, la presenza della Commissione europea costituirebbe non solo un grande valore aggiunto all’evento stesso, ma significherebbe anche la possibilità di un contributo finanziario. Anche se l’entità di quest’ultimo sarà definita solo dopo la decisione definitiva riguardo al bilancio Ue 2014-2020, la volontà di partecipare è forte.

Motore di questa volontà di partecipare è anche la potenziale visibilità data dall’evento. L’Esposizione Universale può infatti attrarre un pubblico numerosissimo e vario: solo l’ultima edizione di Shanghai 2010 ha accolto più di 70 milioni di persone in 6 mesi, quasi 10 milioni più dell’intera popolazione italiana. Accedere a un tale evento darebbe quindi all’Unione la possibilità di comunicare ad un numero elevatissimo di persone, promuovendo l’eccellenza europea e facendo conoscere ai cittadini di tutto il mondo la reale portata delle sue politiche, notoriamente in ambito di sviluppo durabile.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi