04 Marzo 2021 Segnala una notizia

LAV scende in piazza e chiede dieci nuove leggi

14 Marzo 2013

muccaRiconoscere e rafforzare la tutela di animali e ambiente nella Costituzione, nel Codice Penale e Civile. Ma anche abolire la vivisezione, contrastare l’abbandono e il randagismo, disincentivare gli allevamente e promuovere scelte alimentari prive di prodotti di origine animale.

Questi alcuni dei punti della petizione che LAV chiede al nuovo governo di trasformare in leggi. Il weekend del 16 e 17 marzo, e quello successivo del 23 e 24 marzo, l’associazione sarà presente in centinaia di città di italiane: a Monza l’appuntamento è in via Italia, in zona Rinascente, dalle 9.30 alle 18.30. La petizione è disponibile anche online, al sito www.lav.it.

{xtypo_rounded2} Ecco le dieci nuove leggi che l’associazione chiede di emanare:

1. Il riconoscimento nella Costituzione del principio della tutela dell’ambiente e del valore del rispetto degli animali;
2. la modifica del Codice civile che riconosca gli animali come esseri senzienti;
3. il rafforzamento nel Codice penale delle previsioni contro i reati a danno degli animali;
4. lo stop alla vivisezione e il sostegno ai metodi sostitutivi di ricerca;
5. il contrasto all’abbandono e al randagismo anche attraverso misure per facilitare la vita con gli animali domestici;
6. la disincentivazione degli allevamenti, l’obbligo di stordimento prima della macellazione;
7. la promozione di scelte alimentari senza prodotti di origine animale;
8. il rafforzamento della protezione degli animali selvatici in natura, le aree protette, lo stop alla caccia;
9. il divieto di allevamento di animali per pellicce e di uso di animali per feste e palii;
10. la trasformazione di zoo, acquari e delfinari in centri di recupero degli animali sequestrati e maltrattati, il divieto d’uso degli animali nei circhi e il sostegno agli spettacoli circensi umani.{/xtypo_rounded2}

Per informazioni: LAV, sezione di Monza: [email protected]. – Telefono: 327 06.66.658

Fotografia: archivio MB News.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi